Presepio vivente di S.Marco: cercasi bambinello

1' di lettura 30/11/-0001 -
Mercuri, organizzatore del presepio vivente della parrocchia S.Marco: "Vorremmo che fosse possibile mettere tra le braccia della Madonna un bambino in carne ed ossa, tra i 3 e gli 8 mesi.

da comune di Osimo


Il Presepio Vivente torna quest’anno ad animare il Centro Storico di Osimo. L’allestimento, organizzato dalla Parrocchia di San Marco, con il patrocinio del Comune di Osimo, si terrà nei giorni 26 e 30 dicembre 2007 e 5 gennaio 2008, con due rappresentazioni per ciascuna data: la prima alle ore 17,30, la seconda alle ore 18,30.

Le scene di ciascuna rappresentazione sono in programma, una dopo l’altra a seguire, in Piazza Nuova, Piazza Boccolino, Via Matteotti e Piazzetta San Marco.

L’inventore e attuale coordinatore del Presepe Vivente, dr. Sauro Mercuri, nell’approssimarsi degli allestimenti lancia un appello. “Al momento – dice – siamo nella necessità di realizzare le sacre rappresentazioni con un bambolotto nei panni di Gesù Bambino.

Ma la cosa ci dispiace e vorremmo che fosse possibile mettere tra le braccia della Madonna un bambino in carne ed ossa, tra i 3 e gli 8 mesi.

Come organizzatore e come medico posso fornire ogni assicurazione a quei genitori che vorranno testimoniare la loro fede cristiana facendosi avanti”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 dicembre 2007 - 1155 letture

In questo articolo si parla di





logoEV