utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Pallanuoto: under 13 e under 17 alle prime sfide

2' di lettura
1391

Under 13 maschile 1 giornata: OSIMO NUOTO - IDOR FERMO= 8-6; Under 17 femminile 1 giornata OSIMO NUOTO - N. TOLENTINO= 3-9.

da Osimo Nuoto
CATEGORIA Under 13 maschile 1 giornata

OSIMO NUOTO - IDOR FERMO= 8-6

OSIMO NUOTO: Ricciotti Lorenzo, Governatori Marco, Pasquini Lorenzo (1), Iesari Matteo, Mattioli Felix, Gianfelici Alessandro, Coletta Elia, Pieroni Riccardo (3), Monina Michele, Baleani Matteo, Sconocchini Matteo, Ratano Riccardo, Quercetti Leonardo (4), Gatto Francesco, Mariani Michele. All. Bianchi

IDOR FERMO: Malvatani, Pasquarè, Catini (1), Antolini (3), Recchioni (1), Giandomenico, Gidiucci, Raccichini, Pistagnesi, Carducci (1), Mancini, Quinzi, Di Croce. All. Andrenacci

OSIMO- L'Osimo Nuoto si aggiudica il primo match della stagione. La squadra Under 13 osimana, completamente rinnovata nell'organico a causa del passaggio di categoria, parte contratta, mentre la squadra fermana conduce nei primi due tempi. Nella terza frazione la squadra allenata da Bianchi si sblocca e riesce a rimontare e nel finale di portarsi addirittura in vantaggio. Nell'ultimo quarto grazie ai gol di Pieroni e Quercetti allungano e mettono il risultato al sicuro.


CATEGORIA Under 17 invernale femminile 1 giornata

OSIMO NUOTO - N. TOLENTINO= 3-9

OSIMO NUOTO: Lavi Federica, Rubiconi Michela, Benedetti Beatrice, Giansanti Chiara, Pincini Margherita, Busilacchi Caterina, Di Martino Teresa (2), Gasparini Diletta, Paolorossi Claudia, Andreoni Rachele (1), Pomeri Francesca, Quattrini Ilenia. All. Bianchi

N. TOLENTINO: Pierantoni, Ronconi, Bonvecchi (1), Mandolesi (1), Falchi, Orizi, Budassi L., Verducci (1), Pucciarelli, Budassi M. (5), Belà T., Mattioni, Casadidio (1). All. Ginevri

OSIMO- Il Tolentino si aggiudica il primo incontro stagionale valevole per il campionato invernale under 17. Nella prima frazione la squdra di casa sembra tenere in mano il gioco, ma è il Tolentino a portarsi in vantaggio con il contropiede della mancina Budassi, autentica mattatrice dell'incontro. Prima dello scadere della frazione Di Martino con un bel gioco di mani ristabilisce la parità. Nel secondo quarto, la squadra di Ginevri risce ad allungare il divario portandosi sul 1-4 a metà gara. La squadra allenata da Bianchi non riesce a colmare il divario, che nel quarto tempo aumenterà ancora anche a causa dell'infortunio occorso al portiere Lavi, costretta ad essere sostituita.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 novembre 2007 - 1391 letture