utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Liste Civiche: manteniamo la quota di sei assessori

2' di lettura
1440

Candido Donato settimo assessore? Liste Civiche: "sarebbe opportuno che il Sindaco facesse rimanere per ora il numero degli assessori a sei."

da Liste Civiche
Sulla richiesta del gruppo “Liberi e Forti” della copertura di un nuovo assessore, come già detto, non ci opponiamo, né abbiamo pregiudiziali nella persona indicata del consigliere Candido Donato. Riteniamo solo di precisare che sarebbe opportuno che il Sindaco facesse rimanere per ora il numero degli assessori a sei per continuare a mantenere in piedi l’impegno a suo tempo assunto con lo Sdi di Bottegoni, nonché per permettere anche alla componente di Forza Osimo di avere un consigliere comunale.

Per quanto riguarda invece il fatto di essere solo in 11 in Consiglio Comunale, la situazione non è nuova; e comunque le questioni più importanti per l’Amministrazione Comunale sono state sempre puntualmente votate nei tempi stabiliti e così avverrà fino alla fine del mandato, anche per le questioni più spinose e delicate. Gli ostacoli che ci frappongono le opposizioni fanno parte del gioco politico, ma certo non ci fanno andare in depressione.

Tanto per dirne una, noi siamo in coscienza tranquilli di avere fatto tutto e sempre per difendere l’Ospedale (anche quando eravamo tacciati di essere cagnaroli), mentre altri, come Giacco, che si stracciano ora le vesti, si devono domandare a cosa pensavano quando due anni fa difendevano le scelte scellerate in materia che la Regione Marche stava compiendo, mettendosi contro l’Amministrazione Comunale e in buona sostanza la comunità degli assistiti interessati.

Le marce di protesta fini a se stesse non ci sono mai piaciute e riteniamo che una bella manifestazione al Palabaldinelli dove tante persone possano dimostrare pacificamente il loro attaccamento alla struttura sanitaria e contribuire anche all’acquisto di mezzi e strutture che le divisioni di radiologia e di pronto intervento, costituisca la migliore espressione di volontà della gente.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 novembre 2007 - 1440 letture