"Vita Indipendente": un progetto per disabili motori gravi

1' di lettura 30/11/-0001 -
Parte "Vita Indipendente": Tale progetto è rivolto a disabili motori gravi che hanno mantenuto la capacità di autodeterminarsi e che hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 anni.

da Ambito Sociale XIII


È in via di definizione il bando attraverso il quale saranno rese note le modalità di accesso al progetto “VITA INDIPENDENTE”.

Tale progetto è rivolto a disabili motori gravi che hanno mantenuto la capacità di autodeterminarsi e che hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Il progetto prevede che coloro i quali saranno ammessi al beneficio richiesto assumeranno alle proprie dipendenze un assistente personale con un regolare contratto di lavoro che sarà retribuito dal disabile stesso attraverso dei fondi a ciò predisposti.

In ogni caso l’assunzione dell’assistente personale è finalizzata a garantire il RAGGIUNGIMENTO/MANTENIMENTO DI UNO STATO DI LAVORO già esistente o da sperimentare.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 novembre 2007 - 1497 letture

In questo articolo si parla di





logoEV