utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Pigliacampo, CDL: Non accettabile una sanzione del 30%

1' di lettura
1677

Dichiarazione del Capogruppo Consiliare della Casa delle Libertà per Loreto Emiliano Pigliacampo, in merito alla presa di posizione del Sindaco Moreno Pieroni sulle multe per il ritardato pagamento dell’ICI.

da Comune di Loreto
Nel mese di dicembre del 2006 il capo gruppo della Casa delle Libertà Emiliano Pigliacampo, aveva presentato una interrogazione proprio riguardo alle sanzioni amministrative applicate dall’Amministrazione Comunale per l’ICI.

“Riteniamo – ha dichiarato Emiliano Pigliacampo - che non è assolutamente accettabile far pagare ai cittadini una sanzione del 30% per chi avesse ritardato di un solo giorno il pagamento dell’ICI perchè c’è anche una grande differenza tra chi non paga e chi per disattenzione paga con un giorno di ritardo. L’iniziativa presa dal Sindaco Pieroni non può che non riscontrare il nostro pieno sostegno tuttavia, per fare in modo che questa iniziativa forte produca i suoi effetti è necessario che il Sindaco abbia il coraggio di arrivare fino in fondo sospendendo i pagamenti delle sanzioni.

Come seconda soluzione, visto che la maggioranza che ci governa è di centro sinistra, così come quello che governa il Paese, auspichiamo che il Sindaco Pieroni possa trovare qualche senatore che in tempi brevissimi, possa presentare un emendamento soppressivo nei confronti del decreto legge 471 visto che la Finanziaria è già approdata in Senato”.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 05 novembre 2007 - 1677 letture