Fiabe, storie vere, racconti fantastici: torna il teatro d’inverno del Canguro

3' di lettura 30/11/-0001 -
Dal 14 ottobre prossimo parte in tredici comuni della regione la rassegna “Aperditad’occhio”, organizzata dalla compagnia anconetana in collaborazione con le amministrazioni comunali. Anche quest’anno disponibili abbonamenti e piani famiglia. Novità assoluta, gli sconti per chi acquista i biglietti on line.
 


Trattenere il fiato di fronte alle incredibili avventure di Sindbad il marinaio o divertirsi con le peripezie musicali del Pifferaio di Hamelin, emozionarsi con le romantiche schermaglie de la Bella e la Bestia o seguire Alice nei suoi magici viaggi tra le meraviglie: i bambini delle Marche potranno scegliere come passare le domeniche pomeriggio del prossimo inverno.

Riparte “Aperditad’occhio” la rassegna di teatro per ragazzi organizzata, come ogni anno, dal Teatro del Canguro in ben tredici comuni della regione (Ancona, Castelfidardo, Chiaravalle, Civitanova Marche, Corinaldo, Loreto, Montecassiano, Montelupone, Montemarciano, Osimo, Ostra, Recanati e Porto Recanati). Il sipario si alzerà il 14 ottobre prossimo con l’apertura della quindicesima edizione di Recanati (“Pinocchioo!” – Teatro Persiani ore 17:00) e poi via spettacoli ogni settimana fino alla metà di maggio 2008.

Oltre agli appuntamenti della domenica pomeriggio, tornano anche quest’anno le rappresentazioni scolastiche riservate agli alunni delle scuole di ogni ordine e grado e gli spettacoli serali dedicati ai più grandi in calendario nella rassegna di Ancona. Per un totale di cinquantuno titoli diversi e quarantasei compagnie provenienti da tutta Italia.

Dopo i consensi riscontrati lo scorso anno, il Canguro ripropone anche per l’inverno 2007/2008 gli abbonamenti a tutti gli spettacoli a prezzi ridotti per le rassegne di Ancona (dal 10 al 20 ottobre 2007 c/o Teatro del Canguro, via Nenni 28 Ancona– rinnovo dall’1 al 5 ottobre), Corinaldo (dal 21 al 27 gennaio 2008 c/o Ufficio Turistico), Osimo (27-28 ottobre 2007 c/o Teatro La Nuova Fenice) e Recanati (dal 9 al 14 ottobre 2007 c/o Teatro Persiani – rinnovo dal 2 al 6 ottobre).

Solo per l’edizione di Ancona verranno riproposti i Piani Famiglia – abbonamenti ridotti per due, tre o quattro persone – e, novità assoluta e sicuramente molto gradita agli spettatori, verranno previsti sconti particolari sui biglietti acquistati on line sul sito www.teatrodelcanguro.it.

Personaggi di fantasia e protagonisti delle fiabe più amate e conosciute si avvicenderanno sui palchi della regione in un alternarsi di spettacoli che regaleranno ai piccoli spettatori momenti di divertimento ma anche di riflessione.

Tra una risata e uno sketch, infatti, molte delle rappresentazioni in calendario quest’anno offriranno ai bambini l’occasione di confrontarsi con tematiche di stringente attualità (i diritti dei più piccoli – nello spettacolo “Alice e i diritti delle meraviglie”, realizzato in collaborazione con Amnesty International, l’integrazione razziale, perfino la politica), interpretate e proposte con la delicatezza e l’ironia che il teatro sa ancora conservare.

Grazie anche a un mix di tecniche diverse che “sposeranno” i linguaggi più tradizionali del teatro con quelli più innovativi, che strizzano l’occhio alla tecnologia: e allora ecco che, accanto ai burattini o alle suggestive evoluzioni del circo teatro ci saranno immagini video, computer graphic o videoproiezioni.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 settembre 2007 - 1357 letture

In questo articolo si parla di