Pianesi, quindicenne arciere osimano già campione internazionale

3' di lettura 30/11/-0001 -
Per gli Arcieri 5 Torri di Osimo si sta concludendo un stagione all’aperto eccezionale, sia a livello promozionale con diversi corsi personalizzati per neofiti, che verranno ripetuti anche nel periodo invernale in palestra, sia a livello agonistico dove anche quest’anno si sono ottenuti grandi risultati di rilevanza europea.

di Giacomo Quattrini
redazione@vivereosimo.it


Sport osimano a tutto tondo. La parata di società avvenuta lunedì 10 settembre al PalaBaldinelli ha sfoggiato un tesoro prezioso per la cittadina senza testa. Un numero eccezionale di società sportive in relazione al numero di abitanti: ben 60 sono le società che praticano sport sul territorio osimano, tantissime. Si va dalle arti marziali alla ginnastica, dal tiro a segno alla pesca sportiva, dalle bocce alle moto, dal tennis all’ippica, dal ciclismo alla pallamano, passando per le attività più conosciute come calcio, volley, basket e calcetto.

Tra le società che si sono presentate al Palas e che praticano uno sport dal sapore antico e fascinoso vi è l’ASD Aricieri 5 Torri del presidente Roberto Ballone Burini, che pratica sport nell’impianto in via Vescovara. L’attività agonistica per il tiro con l’arco non conosce mai soste: nel periodo autunno-inverno con la stagione indoor, mentre in primavera-estate le competizioni più impegnative ed importanti, quelle all’aperto.

Per gli Arcieri 5 Torri di Osimo si sta concludendo un stagione all’aperto eccezionale, sia a livello promozionale con diversi corsi personalizzati per neofiti, che verranno ripetuti anche nel periodo invernale in palestra, sia a livello agonistico dove anche quest’anno si sono ottenuti grandi risultati di rilevanza europea. E’ stato il quindicenne Lorenzo Pianesi che ha portato alla società osimana i risultati più notevoli. Pianesi è stato convocato tre volte di seguito dalla nazionale italiana per partecipare ad importanti trasferte. La prima nel mese di maggio a Limassol (Cipro), dove ha vinto la medaglia d’argento con la squadra azzurra e dove ha conquistato il record italiano ed europeo sulla distanza di 60 metri.

A giungo le seconda gara, ad Algarve in Portogallo, per il Campionato Europeo. Qui Pianesi si è classificato nell’individuale al quarto posto, perdendo il terzo per pochissimo.

Il terzo appuntamento si è svolto nel mese di luglio a Lviv, in Ucraina, dove il giovane osimano ha trionfato sbarazzandosi di ogni avversario ed ottenendo una medaglia d’oro indimenticabile nella competizione a squadre.

A rimetterci sono stati i temibili russi, che si sono dovuti arrendere in finale sul risultato di 218 a 216. Dopo l’alloro mondiale del 2000 conquistato dall’arciera Lorena Moretti, arrivano quindi medaglia d’oro e record europeo con il cadetto Lorenzo Pianesi. Ancora una volta gli Arcieri 5 Torri e la città di Osimo ai massimi livelli.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 18 settembre 2007 - 1789 letture

In questo articolo si parla di