Strologo (FI): contrario all'impianto, a costo di rassegnare dimissioni

1' di lettura 30/11/-0001 -
Strologo (FI): “Se il Sindaco presenta di sua iniziativa una revoca della concessione a costruire rilasciata alla ditta Calamante al fine della realizzazione dell’impianto di betonaggio a Passatempo, mi dimetto e esco dalla Sala Gialla.”

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it


“Se il Sindaco presenta di sua iniziativa una revoca della concessione a costruire rilasciata alla ditta Calamante al fine della realizzazione dell’impianto di betonaggio a Passatempo, mi dimetto e esco dalla Sala Gialla.”

Giovanni Strologo, consigliere comunale Ppe-Forza Italia, offre la propria testa su di un vassoio di argento pur di arrivare a una soluzione che venga incontro alle richieste dei cittadini della frazione e al tempo stesso dimostri la propria assoluta contrarietà all’impianto. “Contrarietà che eppure è stata messa in discussione dal Sindaco stesso in alcuni passaggi del suo blog online” continua Strologo, che, lamentando come lo strumento informatico utilizzato dal sindaco non sia interattivo e non conceda possibilità di replica, ha già approntato un’interpellanza dove si chiede di “regolamentare l'uso del sito istituzionale del Comune e in modo particolare il blog del sindaco.”

Impianto di betonaggio a parte, Strologo afferma che, al momento, non viene meno la politica di appoggio esterno di FI alle Liste Civiche: questo sarà uno dei nodi principali di discussione all’interno del congresso comunale del partito, che si terrà il prossimo 22 settembre nella sede di Forza Italia sita in via dei Cappuccini, e nel quale saranno anche eletti il nuovo coordinatore e il nuovo comitato.

Tra gli altri temi: il rilancio del dialogo con gli alleati naturali, UDC e AN.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 settembre 2007 - 1785 letture

In questo articolo si parla di





logoEV