Edilcost Osimo, sabato amichevole con l’Indesit Fabriano

2' di lettura 30/11/-0001 -
Lo scrimmage in programma sabato 1 settembre, alle ore 17.30, al PalaBaldinelli. E’ già il momento della prima uscita stagionale per la Robur di Ciani, in attesa dell’ultimo colpo di mercato

di Giacomo Quattrini
redazione@vivereosimo.it


Partita la preparazione della Robur di Ciani con il lavoro prezioso del preparatore atletico Riccardo Pesaresi. “E’ questa una fase importante in vista degli impegni di Summer Cup e di campionato, nel corso della quale i giocatori saranno chiamati a trovare la migliore condizione fisica possibile”.

E’ quanto ha dichiarato il nuovo coach dell’Edilcost Franco Ciani salutando così l’avvio dell’attività della sua squadra. Le sedute di lavoro giornaliere sono due: al mattino, dalle 8.30, i ragazzi sono impegnati nel campo di atletica del Centro sportivo Vescovara, poi dalle 10 alle 11 pesi al PalaBellini, e nel pomeriggio al PalaBaldinelli la ripresa con il pallone e con i fondamentali tecnici.

“Nel corso delle prime due settimane –ha aggiunto il preparatore atletico Riccardo Pesaresi- il lavoro atletico verterà più che altro sull’acquisizione di resistenza, quindi tanta corsa, e sul potenziamento muscolare, con le sedute di pesi. Nelle due settimane successive il lavoro sarà impostato sull’esplosività e sulla reattività, diminuendo il carico di lavoro, alla ricerca dopo la quantità della qualità”.

E’ per testare come la Robur abbia assimilato le nozioni tecnico-tattiche del nuovo coach e i carichi di lavoro della prima settimana di lavoro, è stata programmata nel fine settimana l’esordio stagionale con un’amichevole di lusso. La prima uscita stagionale per l’Edilcost Robur Osimo (sabato 1° settembre alle ore 17.30 al PalaBaldinelli) sarà infatti contro l’Indesit Fabriano, formazione di LegAdue.

Un test importante per la formazione di Franco Ciani. L’approccio tecnico al momento passerà comunque in secondo piano anche se le indicazioni che giungeranno saranno comunque da tenere ben presenti. Molta la curiosità per vedere all’opera i nuovi arrivati (Mercante, Cortesi, Andreaus e Pol Bodetto) che per le loro caratteristiche, insieme agli altri giocatori della squadra, offrono al coach Ciani la possibilità di adottare svariate soluzioni offensive.

Fermo restando che il mercato Robur non è per nulla concluso e lo dimostrano i giorni passati in prova ad Osimo dal giovane Anselmi. I tifosi attendono con trepidazione l’ultimo colpaccio di mercato che permetta sul serio alla Edilcost di compiere quel salto di qualità necessario per ambire al vertice del prossimo campionato di B d’Eccellenza.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 agosto 2007 - 1621 letture

In questo articolo si parla di





logoEV