utenti online

Ospedale: il Comune ribadisce l'urgenza di far partire i lavori

2' di lettura 30/11/-0001 -
Martedì prossimo la Giunta comunale voterà una delibera in cui chiederà alla Regione Marche di concertare direttamente e veramente con il Governo le operazioni per il rilascio dell'autorizzazione all'anticipo della annualità dei contributi dei prossimi anni.

da Blog Sindaco Dino Latini
www.comune.osimo.an.it


Finora l'Amministrazione Comunale è sempre stata presente tra le fila degli alluvionati a sostenere il percorso compiuto dal Comitato e soprattutto dalla Regione Marche per l'ottenimento dei contributi dovuti agli alluvionati.

Ora però, visto il protrarsi della situazione, le difficoltà che si sono frapposte alla procedura e la drammaticità in cui versano gli interessati, ritiene opportuno farsi carico direttamente e insieme agli interessati, per dare un ulteriore contributo alla risoluzione della questione.

Martedì prossimo la Giunta comunale voterà una delibera in cui chiederà alla Regione Marche di concertare direttamente e veramente con il Governo le operazioni per il rilascio dell'autorizzazione all'anticipo della annualità dei contributi dei prossimi anni.

Inoltre, oltre già ai contatti tenuti dal Sindaco con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio verrà oggi inviato un nuovo telegramma allo stesso, affinchè intervenga in nome e per conto del Presidente Prodi presso il Ministero dell'Economia per lo sblocco della questione. Ancora, sempre nella delibera di Giunta, verranno indicati anche i parametri da suggerire alla Regione per quanto riguarda il risarcimento dei danni ai privati e a coloro che hanno compiuto i lavori in economia.

Per ultimo va rafforzato il lavoro di controllo su tutte le domande di risarcimento, al fine di una correttezza dei finanziamenti a chi effettivamente ne ha bisogno.

L'Amministrazione Comunale chiede alla Regione Marche di essere da oggi informata passo-passo e non tramite il Comitato degli Alluvionati di quanto vorrà compiere in merito alla situazione in questione; e al Comitato chiede di poter partecipare a tutte le sue riunioni e incontri per portare la presenza di tutta la città di Osimo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 luglio 2007 - 1063 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enLm