utenti online

Prima riunione del Comitato per l'Ospedale di Rete

2' di lettura 30/11/-0001 -
L’obiettivo del Comitato sarà quello di porre in essere da qui al prossimo settembre tutte le azioni necessarie per far sì che, con o senza INRCA, inizino quanto prima i lavori per l’ospedale di rete presso il cantiere di San Sabino.

di Mauro Pellegrini
consigliere DS


Martedì 10 luglio si è svolta presso il Caffè del Corso la prima riunione costituiva del Comitato per l’ospedale di rete di San Sabino. L’obiettivo del Comitato in prima battuta sarà quello di porre in essere da qui al prossimo settembre (quando sarà stipulato l’accordo di programma tra la Regione e il Ministero della Salute per destinazione dei fondi) tutte le azioni necessarie per far sì che, con o senza INRCA, inizino quanto prima i lavori per l’ospedale di rete presso il cantiere di San Sabino.

Quello che si è costituito ieri non vuole essere un semplice comitato dei cittadini di Osimo, ma ambisce ad essere un comitato intercomunale che vuole coinvolgere anche i Comuni limitrofi interessati alla costruzione del nuovo ospedale. In questo senso hanno già manifestato l’adesione e il sostegno alle iniziative del Comitato i Sindaci dei Comuni di Osimo, Castelfidardo e Loreto.

Già da giovedì prossimo il Comitato organizzerà in piazza un banchetto per la raccolta delle firme che saranno consegnate al presidente della Giunta regionale prima dell’approvazione del nuovo Piano Sanitario regionale; si sta organizzando inoltre una grande manifestazione presso la sede della Regione Marche in cui i cittadini delle comunità territoriali interessate al nuovo ospedale faranno sentire la proprio voce.

E’ prevista inoltre la partecipazione ai consigli comunali straordinari sulla sanità che si terranno il 18 luglio a Osimo e il 20 luglio in Ancona.

L’altro compito del comitato, strettamente connesso alla difesa del nuovo ospedale, sarà quello di impegnarsi per far sì che nel frattempo l’attuale struttura e i servizi del Santi Benvenuto e Rocco non vengano progressivamente smantellati.

Il prossimo appuntamento del Comitato è fissato per giovedì, alle ore 19, presso il Caffè dei vicolo, a cui sono invitati a partecipare tutti coloro che intendono impegnarsi affinchè il nuovo ospedale possa sorgere al più presto a San Sabino.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 luglio 2007 - 1063 letture

In questo articolo si parla di mauro pellegrini, ospedale di rete, comitato ospedale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enLb





logoEV
logoEV