Passaggio di consegne al Lions Club

2' di lettura 30/11/-0001 -
Nella suggestiva cornice della residenza “I Girasoli” il Lions Club di Osimo ha celebrato venerdì scorso la tradizionale Festa d’Estate nel corso della quale si è svolta la cerimonia del Passaggio della Stecca tra il presidente uscente, Franco Tralongo, e il nuovo presidente, Raimondo Orsetti.



Nella suggestiva cornice della residenza “I Girasoli” immersa nella rigogliosa campagna osimana, il Lions Club di Osimo ha celebrato, venerdì scorso, la tradizionale Festa d’Estate nel corso della quale si è svolta la cerimonia del Passaggio della Stecca tra il presidente uscente, Franco Tralongo, e il nuovo presidente, Raimondo Orsetti.

Sarà l’ex sindaco della Città ed attuale dirigente del Servizio Internazionalizzazione-Marchigiani nel mondo e Vice Capo di Gabinetto della Regione Marche a condurre il sodalizio osimano nell’anno lionistico che va dal 1° Luglio al 30 giugno dell’anno prossimo.

Alla presenza della quasi totalità dei soci, di molti familiari ed ospiti, il presidente Orsetti ha iniziato il suo primo discorso da presidente ricordando i Soci fondatori che 28 anni fa ebbero la determinazione e la volontà di fondare un club Lions ad Osimo ed il primo presidente Dott. Michele Gallo, ha quindi sottolineato la soddisfazione e l’orgoglio del Club per la recente elezione del socio Achille Ginnetti a Vice Governatore del Distretto 108/A Italy.

Raimondo Orsetti, dopo aver presentato il Consiglio Direttivo, ha ribadito l’importanza del rafforzamento dell’amicizia tra i soci che renderà più efficace le iniziative di servizio e di solidarietà da intraprendere nel nostro territorio.

Ospite d’onore della serata il famoso cantante di origine marchigiana, Jimmi Fontana, ambasciatore delle Marche nel mondo, che si è esibito con le più noti canzoni del suo repertorio riscuotendo calorosi ed entusiastici apprezzamenti dai convenuti.

Nella foto: Raimondo Orsetti





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 luglio 2007 - 2325 letture

In questo articolo si parla di lions club





logoEV