utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Lettera al Sindaco da un cittadino di Montoro

2' di lettura
1189

Lettera firmata da un cittadino di Montoro, M.S., indirizzata al Sindaco di Osimo. "Voglio dare uno stimolo (se ce ne fosse bisogno) al nostro Sindaco di continuare a lavorare come ha sempre fatto e non farsi intimidire da tutti i “gufi” e Comitati che sparlano – sparlano contro di lui."

Lettera Firmata
Come semplice cittadino che vive, lavora e paga le tasse a Osimo.

Voglio dare uno stimolo (se ce ne fosse bisogno) al nostro Sindaco di continuare a lavorare come ha sempre fatto e non farsi intimidire da tutti i “gufi” e Comitati che sparlano – sparlano contro di lui.

A tutti questi Comitati o sedicenti tali, voglio dire di andare in piazza a festeggiare anche quando il Sindaco realizza il “Tirami Su”, anche quando realizza scuole, asili nido in ogni posto di Osimo compreso le frazioni, anche quando contro tutte le autorità che governano Province e Regione, acquista la “TAC” e la dona all'ospedale di Osimo, dando un servizio a tutti i cittadini, anche quando realizza le “rotatorie” agevolando il traffico a tutti, anche quando rivaluta il “tesoro” di Osimo che sono le “grotte” facendoci conoscere forse in tutto il mondo, potrei continuare nell'elenco ma una pagina non basterebbe.

Vorrei ringraziare il Sindaco di aver dato dignità e orgoglio a noi Osimani che viviamo nelle frazioni, lontano da tutti quelli che oggi sparlano – sparlano, e che quando erano alla guida della città ci conoscevano solo per le cartelle esattoriali.

Io vivo a Montoro, lembo di Osimo siamo “quattro gatti”, il Sindaco ha ritenuto di prenderci in considerazione alla pari di tutti, dando la possibilità di costruire abitazioni, dando contributi alle associazioni sportive e mettendo a bilancio metà della spesa con il comune di Filottrano per la realizzazione di una scuola dell'infanzia e di un centro sociale.

Di tutto questo grazie, grazie.

Voglio anche dare un consiglio al Sindaco di lasciare per la loro strada quelle persone che hanno preso visibilità politica e incarichi pubblici grazie alle Liste Civiche e a tre giorni dal voto hanno attaccato il Sindaco candidato presidente con argomenti che sono molto difficili da comprendere, vergogna!!!

Tieni Duro Sindaco, Tieni Duro.


M.S.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 maggio 2007 - 1189 letture