utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Baiox espugna Monza e va in testa al Mondiale STK 1000

3' di lettura
1359

Sul velocissimo circuito italiano di Monza si è svolta la quarta prova della sempre più spettacolare e avvincente Coppa del Mondo Superstock 1000.

da OSIMO BIKERS PRESS OFFICE BAIOX WEB
Paolo Pesaresi
www.matteobaiocco.it

Sul velocissimo circuito italiano di Monza si è svolta la quarta prova della sempre più spettacolare e avvincente Coppa del Mondo Superstock 1000.

Tra sorpassi, staccate mozzafiato e colpi di scena, i 108.000 spettatori presenti alla gara hanno assistito ad una bellissima gara ed alla prima vittoria di Matteo Baiocco nella Stock 1000, che lancia il forte pilota di Osimo, già campione europeo supersport, tra i grandi del motociclismo e lo conferma tra i protagonisti del campionato 2007.

3° e 4° nelle qualifiche ufficiali di venerdì e sabato, il week end italiano, per il portacolori del moto club BruttaPiega, è subito iniziato in maniera favorevole, anche grazie all'ottimo lavoro svolto dal Team Umbria Bike guidato da Massimo Guercini e Sauro Mencolini

Partito dalla prima fila, Matteo è stato autore di una splendida e coinvolgente gara, ricca di duelli, sorpassi e staccate all'ultimo metro. Per tutta la competizione ha mantenuto un ottimo passo di gara nonostante i continui attacchi che subiva dalla Suzuki di Dionisi.

A soli due giri dal termine, Baiox si è ritrovato quarto alla prima variante, ma proprio da quel momento in avanti è iniziata l'ultima sequenza di sorpassi che lo ha portato alla staccata della curva Ascari in testa.

Alla parabolica è riuscito a contenere gli ultimi attacchi dei suoi rivali così, grazie un fantastico ultimo giro, ha vinto in volata sull'australiano Aitchison per soli 4 millesimi. La costanza di risultati, ha poi portato Baiox anche al comando della classifica provvisoria della Coppa del Mondo FMI Superstock 1000. Inoltre, ieri Matteo Baiocco è stato l'unico italiano ad aver vinto una gara tra tutte le categorie che hanno corso (SBK, SS e STK).

Il prossimo appuntamento è per il 27 maggio sulla pista di Silverstone, dove si prevede la solita bagarre tra i giovani della Stock 1000. Sarà quindi vietato staccare gli occhi dalla TV (canale satellitare Nuvolari) per evitare di perdersi l'ennesimo spettacolo.

Sentiamo ora le impressioni di Baiox. “Sto vivendo un sogno, una soddisfazione indescrivibile. Vincere qui a Monza, davanti a questo pubblico meraviglioso, è stato il massimo che potessi chiedere. All’ultimo giro sono stato perfetto: alla Roggia ho passato Aitchison, all’Ascari anche Dionisi. Restava l’ultima curva: sono stato stretto e sono riuscito a salvarmi per quattro millesimi.

E’ una stagione magica, ringrazio la Yamaha ed il Team Umbria Bike perché la mia Yamaha YZF-R1 oggi era perfetta. Adesso mi ritrovo in testa al mondiale, ma la cosa non mi mette assolutamente pressione, anche perché abbiamo fatto solo 4 gare ed il potenziale che ho in mano è tale che mi permette di guardare con fiducia i prossimi round della Coppa del Mondo”




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 maggio 2007 - 1359 letture