I ragazzi dell'Osimo Nuoto stravincono contro il Fermo

8' di lettura 30/11/-0001 -
Tutti i risultati delle partite disputate nel fine settimana dall'Osimo Nuoto: Categoria ragazzi A e B, serie C Maschile, Cat. Serie B.

da ASD Osimo Nuoto


**Categoria ragazzi**

Ragazzi A

A.S.D. Osimo Nuoto A - SS Idor Fermo = 25-5
Parziali 7-1,9-1,6-2,3-1;

Si è giocata il giorno 25/03 p.s. presso la piscina comunale di Osimo alle ore 12:30 la 6° partita valida per il campionato Ragazzi A tra la squadra di casa 1° in classifica assiame alla Vela nuoto IECE e l’SS Idor Fermo.

Un match a senso unico in cui i padroni di casa già nel primo tempo schierando il settebello titolare crea subito un divario di 4 a 0 in appena 3’45”. Una leggerezza del portiere Morbidelli regala il primo goal alla compagine fermana successivamente rivendicato con ben altre 3 marcature dai senza testa che blocca il risultato sul 7-1 nella prima frazione.

Stesso ritornello per il secondo tempo in cui, visto il divario tecnico ed agonistico tra le due squadre, il coach Sorcionovo inserisce a rotazione tutti i giocatori presenti in panchina che riescono a tenere lontana dalla porta di casa la squadra fermana, portandosi sul 16-2.

Partita ormai chiusa già nel secondo tempo, nella terza frazione di gioco con Belfiori e Zazzarini fuoriclasse per tale categoria in panchina, la squadra di casa si concede un calo di tensione e concentrazione, pur mantenendosi in vantaggio 22-4. L’ultimo tempo, il più avaro per numero di goal con un gioco meno ordinato i padroni di casa vincono la partita con un punteggio finale di 25-5.

Buona prestazione dei senza testa che dimostrano oltre ad una strepitosa forma fisica e natatoria, un’ottima organizzazione tattica, freddezza e costanza nel vincere partite con avversari anche nettamente più deboli (caratteristica importante per una Grande squadra).

ASD Osimo Nuoto: Morbidelli, Quercetti (1), Gallo Perozzi (1), Naiani(1), Busilacchi, Simo(3), Belfiori(4), Falappa(3), Cardellini(3), Moroni(5), Zazzarini(4).

S.S. Idor Fermo: Quondamatteo, Cognini, Catini, Sbaffoni, Santandrea, Talamonti(5), tiburii, Zeppilli, Zucca, Carducci

Arbitro dell’incontro: M. Luciani.

Classifica: ASD Osimo Nuoto e Vela nuoto IECE (13), Libertas Rari Nantes Perugia (6), Marche Nuoto (3), Idor Fermo SS (0).


Ragazzi B

ASD. Osimo Nuoto B- Albatros Nuoto Gioia= 6-14
Parziali: 2-5,1-5,2-0,1-4

Successivamente alla partita categoria ragazzi A, si è disputato il match che ha visto scontrarsi la formazione Osimana dei più giovani (quasi tutti classe 92) contro l’Albatros Nuoto Ascoli Piceno (tutti classe 1996).

Una partita sicuramente molto più difficile ma altrettanto entusiasmante vista la grinta e la tenacità con cui i pulcini dell’Osimo, nettamente più forti atleticamente, si buttano alla conquista di ogni pallone.

Certo alla fine il divario soprattutto fisico ha la maggiore contro l’inferiorità di peso e tecnica.Un primo tempo in cui i padroni di casa subiscono un solo goal nei primi 4 minuti subito restituito dall’ottimo e instancabile Moscoloni (il nostro capitano).

Gli Ascolani dopo una tenue ed iniziale difesa dei padroni di casa in 2 minuti segnano 3 goal, e a fin di tempo sempre il nostro capitano in contropiede ferma il risultato sul 2-5. Nel secondo tempo la squadra avversaria ascolana divaga letteralmente con un netto parziale di 1-5. Del nostro Grilli l’unica marcatura alla fine del secondo tempo.

Il terzo tempo con uno scatto di grinta i nostri pulcini riescono sempre in contropiede una volta ed in superiorità numerica ad accorciare il risultato temporaneamente con Grilli, ed il nostro “maradonino” Pieroni con un secco 2-0. Un calo fisico e mentale mette K.O.

i piccoli osimani che terminano la partita con un 6-14 per la squadra fuori casa. Una prova decisamente positiva, che mette soprattutto evidenza il carattere da leoni e la voglia di crescere fisicamente e tecnicamente della nostra compagine. Bravi ragazzi.

ASD osimo Nuoto: Ricciotti, Sconocchini, Pasquini, Stacchiotti, Mori, Gatto, Serri, Grilli (2), Pieroni(1), Moscoloni(2), Quercetti, Beducci(1).

Albatros Nuoto Gioia: Ciapica, Raunti(2), Pallotta, Amatizi, Monti(3), Della Rupa(1), Marcozzi, Carosi(2), Silvestri(1), Di Pancrazio(6), Pedicelli, Virgulti.
Arbitro dell’incontro: Cataldi Marco.


**Serie C Maschile**

LRN Perugia-ASD Osimo Nuoto= 13-13
Parziali :2-1;4-3;1-3;6-6;

Arbitro dell’incontro: Ercoli Marco.

Sabato 24/03 p.s. si è disputata la 7° giornata del campionato di serie C maschile ed nel campo di gioco del Perugia il match che ha visto la capolista LRN Perugia affrontare l’ASD Osimo nuoto. La artita già alla vigilia era considerata dal coach Sorcionovo una delle più difficili, in quanto la squadra dei Grifoni atleticamente in forma, tatticamente ben disposta in campo e con giocatori del calibro di Baldinelli proveniente dall’esperienza della serie A non aveva mai perso sia in casa che fuori.

Ma veniamo alla partita: un primo tempo giocato a ritmi notevolmente sostenuti in cui la squadra osimana ribatte con una buona difesa e un ottimo contropiede, goal su goal i perugini, andando per primi a segno con il capitano Fabbracci , e poi raggiunti e superati dai grifoni sul punteggio di 2-1.

Da segnalare l’espulsione definitiva per brutalità del numero 8 della squadra locale Ciucci a 2 minuti dall’inizio della partita. Nel secondo tempo la squadra marchigiana subisce per alcuni minuti la pressione e la fisicità del team di Lusic con un 5-3 a 4 minuti dalla fine del parziale. Il sempre presente Belfiori con un gran tiro fa rimanere in partita la propria squadra fissando il punteggio sul 6-4.

Nel terzo tempo i senza testa tirano fuori cuore, muscoli e “testa” spingendo i perugini ad una difesa ostinata che cade in ben 3 occasioni grazie ai goal di catapulta-man Babini, Cappelloni e Marconi con un secco risultato di 3-1.

L’ultima frazione di gioco ricca di goal vede un batti e ribatti di azioni, con rapidi capovolgimenti di fronte, fino ad arrivare a 11 secondi dalla fine, in cui Belfiori si gira verso la porta avversaria battendo il difensore che lo bracca da dietro guadagnando un rigore a favore che personalmente realizza portando in risultato sul 13-12.

Proprio quando la partita sembrava in mano degli osimani, grazie alla precisione ma anche un po’ alla fortuna, i grifoni riescono dopo due passaggi a pareggiare a 6 secondi dalla fine con il risultato finale di 13-13. Molta amarezza per una partita sicuramente alla nostra portata, ma soddisfatti per la buona prestazione dei ragazzi del coach Sorcionovo che hanno finalmente mostrato il vero potenziale ed espresso un gioco pulito con elevata precisione soprattutto al tiro da fuori area. Bravi ragazzi!

LRN Perugia: Malfagia, Renon, Menigatti(3), Bastianelli(2), Paoletti, Magnoni(1), Tortoioli(2), Ciucci, Peralacci(2), Laureti(3), Suriani, Forti, Testi.

ASD Osimo nuoto: Vaccarini, Babini(3), Cappelloni (1), Marconi F, Fabbracci (2), Martedi, Grufi(1), Marconi A., Santi(2), Arduini(1), Magi, Belfiori(3), Flamini.

Classifica: Rari Nantes Perugia 16, Bustino e Marche nuoto Jesi 15, Osimo Nuoto 10, Simply S. Pescara 9, Delphinia S. Benedetto 7, Idor Fermo 6, Dmm Pallanuoto Pian del Bruscolo 4, Team Marche Cis 0.


**Cat. Serie B**

Barchemicals Modena - Osimo Nuoto: 8-13
Parziali: 3-3, 2-2, 2-4, 1-4

Barchemicals Modena: Maccaferri, Martinelli, Damiani, Rubini (2), Poluzzi, Poverini, Benedetti (1), Odone (1), Tavoni, Loschi, Savastra (2), Nuzzi (1), Passuti (1). All. Araldi

Osimo Nuoto: Zugni Barbara, Angeloni Simona (3), Maccaroni Debora (1), Angeloni Monia, Notarstefano Valentina, Di Martino Teresa, Riva Assunta (5), Bartolo Valentina (2) , Cecarelli Carlotta (1), Pierucci Gloria, Quattrini Ilenia, Pomeri Francesca (1), Gatto Maria Laura . All. Bartolo

Classifica: Osimo Nuoto 15, Barchemicals Modena Nuoto, Libertas R.N. Perugia, Pool Coop Cons Nordest Parma 9, C.N. Vela An 6, Idor PN Fermana* , Team Marche Cis Moie 3. *una gara in più

Era un po’ il banco di prova di questo inizio di stagione la trasferta di Modena per l’Osimo soprattutto alla luce delle prove dell’ultimo mese che non avevano affatto confortato. Prova superata non senza difficoltà e con una prestazione caratterialmente valida.

Il risultato è infatti maturato in poco più di un tempo dopo che per ben due volte un ottimo Modena si era portato avanti di due lunghezze. La differenza l’hanno fatta nel finale la maggior freschezza atletica delle osimane, le doti tecniche di alcune giocatrici e le parate del portiere Zugni che quest’anno sta vivendo una buona stagione.

Una partita comunque che ha mostrato alcune buone giocate e che per lungo tempo è stata molto incerta e con continui ribaltamenti di fronte. Brave le squadre a interpretare la gara con la giusta tensione agonistica ma con la massima correttezza. Buono anche l’arbitraggio del sig. Sala. Le migliori Savastra nelle file del Modena, l’Osimo bene in blocco.

Il commento di Bartolo (tecnico dell'Osimo): “Tre punti fondamentali per il cammino nel girone. Siamo a +6 sulle seconde complice anche la sconfitta del Perugia a Parma. Il Modena oggi ha giocato per tre tempi un’ottima gara, ci ha messo in grossa difficoltà sfruttando in maniera ottimale le superiorità numeriche nei primi due tempi e difendendo sempre in maniera arcigna.

Noi da parte nostra un po’ di imprecisione via via migliorata nel proseguo della gara. Oggi mi è piaciuta la presenza della squadra in acqua nei momenti più difficili. Non era facile fuori casa, sotto di due gol e con i difensori carichi di falli reagire in quel modo piazzando l’accelerazione decisiva. Facciamo passi in avanti ma c’è ancora molto da lavorare”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 marzo 2007 - 1166 letture

In questo articolo si parla di sport, osimo nuoto





logoEV