utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Volkswagen Cup di Osimo, trionfa la Junior Jesina

3' di lettura
1708

Sotto un bellissimo sole primaverile e davanti a centinaia di spettatori tra genitori, addetti ai lavori e curiosi, si è svolta domenica 18 l’unica tappa marchigiana della Volkswagen Junior Masters 2007, presso i campi sportivi San Carlo e Santilli di Osimo. Battuto in finale il Valmarecchia, terzo il Marzocca, premio fair-play all’Azzurra Fermo

da STUDIO GHIRETTI

Sotto un bellissimo sole primaverile e davanti a centinaia di spettatori tra genitori, addetti ai lavori e curiosi, si è svolta domenica 18 l’unica tappa marchigiana della Volkswagen Junior Masters 2007, presso i campi sportivi San Carlo e Santilli di Osimo.

Volkswagen Junior Masters è un torneo organizzato dalla Casa Automobilistica tedesca e rivolto a ragazzi tra gli 11 e i 13 anni. In Italia il torneo è stato organizzato in collaborazione con il C.S.I. (Centro Sportivo Italiano) e Studio Ghiretti e coinvolge oltre 2500 giovani di dodici città italiane. Volkswagen propone questa grande manifestazione con l’intento di sostenere lo sport animato dal divertimento, dalla passione, dai sogni e dal calore delle famiglie.

A scendere in campo nella tappa osimana sono stati più di 200 ragazzini che grazie al grande lavoro del CSI, dei suoi volontari e del gruppo Volkswagen hanno potuto trascorrere una bella domenica all’insegna dello sport sano e del divertimento puro.

Undici le formazioni partecipanti (Passatempese, Osimo Calcio, Ponterosso Ancona, Azzurra Fermo, Oratorio Marzocca, Mandolesi Porto San Giorgio, Junior Valmarecchia, CSI Jesi, Junior Jesina, Spes Valdaso, Montegiorgese), divise in quattro gironi di cui la vincente si sarebbe qualificata per le semifinali. A trionfare è stata la Junior Jesina che in finale ha battuto ai rigori la Junior Valmarecchia 7-6, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi sull’1-1.

Al terzo posto si sono piazzati i ragazzini dell’Oratorio Marzocca che nella finalina hanno avuto la meglio sulla Montegiorgese per 3-1. Nelle finali nazionali del prossimo 14-15 aprile andranno quindi di diritto i giovanissimi calciatori della Junior Jesina, ma grande soddisfazione si è registrata anche tra le fila dell’Azzurra Fermo, vincitrice del premio fair-play.

A premiare tutti i partecipanti, le prime tre classificate, la vincente del premio fair-play e i sette slogan sul “Tifo positivo” con medaglie di ricordo, videogiochi Atari e rispettivi trofei, sono stati i responsabili dei quattro concessionari Volkswagen delle Marche alla quale le squadre erano abbinate, il Sindaco di Osimo Dino Latini e l’Assessore allo Sport della Provincia di Ancona Stefano Gatto, ma in mattinata anche il presidente provinciale del CONI Fabio Luna ha portano il suo saluto allo staff organizzativo e alle formazioni che si stavano già sfidando nei due campi.

Un grande successo quello ottenuto dalla Volkswagen Cup di Osimo, un successo cercato e di cui i protagonisti indiscussi sono stati i ragazzini giunti da tutta la Regione. Ma la corsa verso il successo finale non è terminata, per la Junior Jesina si aprono ora scenari accattivanti (leggi finali a Coverciano) e l’esultanza a fine match ne è la riprova.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 marzo 2007 - 1708 letture