utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

''E' stangata''; incontri per dire no all'aumento delle tasse

2' di lettura
988

L’Unione per Osimo si fa promotrice di una serie di iniziative intitolate “è stangata” per manifestare la propria contrarietà all’eccessivo aumento delle tasse di ici e irpef deciso dall’Amministrazione comunale.

da Osimo News
www.osimonews.it

L’Unione per Osimo si fa promotrice di una serie di iniziative intitolate “è stangata” per manifestare la propria contrarietà all’eccessivo aumento delle tasse di ici e irpef deciso dall’Amministrazione comunale.

Tra le iniziative sono previsti manifesti, volantinaggi e incontri di informazione e di ascolto con i cittadini.

I partiti dell’Unione per Osimo nelle assemblee pubbliche fissate nel territorio intendono informare i cittadini sulle scelte operate dalla Amministrazione delle Liste Civiche, che condizioneranno il Bilancio 2007 del Comune di Osimo.

Si parlerà di aumenti di tasse, in particolare di Ici e dell’addizionale Irpef, con simulazioni ed esempi riferiti a diversi nuclei familiari, si verificherà l’entità delle nuove entrate e come queste saranno spese dal Comune di Osimo, si effettueranno valutazioni e considerazioni sull’opportunità di tali scelte.

Negli incontri i cittadini potranno effettuare proposte e dare indicazioni che i partiti dell’Unione, con i loro rappresentanti in Consiglio Comunale, potranno prospettare all’Amministrazione dando così concreta attuazione alla partecipazione democratica sulle scelte che riguardano la città.

Il primo incontro avrà luogo a Osimo Stazione venerdì 16 marzo 2007 alle ore 21,15 presso il Ristorante “Emozioni di gusto” (ex-Fiore) di fronte alla stazione ferroviaria; seguirà quindi un nuovo appuntamento all’Astea martedì 27 marzo 2007 alle ore 21,15.

Altri incontri sono previsti nelle altre frazioni.



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 marzo 2007 - 988 letture