utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Tre vittorie incorniciano il weekend dell'Osimo Nuoto

3' di lettura
1056

Tre vittorie per l'Osimo Nuoto: Marche nuoto-ASD Osimo nuoto =2-3 (serie C maschile); Osimo Nuoto – R.N. Perugia = 6-2 (Allieve) - Osimo Nuoto-R.N. Perugia =5-4 (Allievi).

da ASD Osimo Nuoto

**Categoria serie C maschile**

Marche nuoto-ASD Osimo nuoto =2-3

Incontro che alla vigilia prometteva scintille tra le due marchigiane, risoltosi con risultato calcistico 2-3 in favore degli osimani giocato nel campo di casa della formazione jesina. Nel complesso una partita giocata su ritmi molto sostenuti per tutti e 4 i tempi, con buone difese da entrambe i fronti, a testimoniare la penuria di reti definitive ma anche di notevole imprecisione al tiro e scarsa realizzazione delle superiorità numeriche.

Dopo una prima frazione di studio che si ferma sul parziale di 1-0 per la quadra osimana, con un contropiede di Arduini, il secondo parziale è forse quello più ricco di emozioni. Infatti dopo soli 58 secondi dall’inizio Grufi insacca il secco 2-0 con un tiro di non particolare potenza sporcato dal braccio del portiere, che rinvigorisce ulteriormente gli animi dei senza testa assieme anche al rigore parato dal portiere Cecconi.

Dopo soli 3 minuti dall’ultima marcatura il goal prima di Marcarelli e poi di Sebastianelli, i più temuti della compagine jesina, come una doccia fredda riportano il punteggio sul 2-2. Dopo un terzo tempo senza nessuna rete, nel quarto risulta decisivo Grufi che riesce finalmente a realizzare l’unica superiorità numerica (1/7) portando il risultato finale sul 2-3.


**Cat. Allieve**

Osimo Nuoto – R.N. Perugia = 6-2

Ancora tre punti casalinghi per l’Osimo Nuoto. La squadra di casa seppur perdendo subito Notarstefano per tre falli conduce la partita senza mettere mai il risultato in discussione, grazie ad un’ottima solidità difensiva che permette per due tempi e mezzo di mantenere la porta di Ripanti inviolata. Buona la prestazione di tutte le atlete osimane, in particolare Gatto, che ha disputato un ottima partita in una posizione per lei insolita e Andreoni che pur non segnando ha mandato in rete le compagne. Unica nota negativa è ancora la scarsa vena realizzativa in superiorità numerica.


**Categoria Allievi**

Osimo Nuoto-R.N. Perugia =5-4

Incontro al vertice tra la attuale capolista l’Osimo nuoto e la seconda in classifica il R.N. Perugia, da giorni temuto in casa osimana vista l’assenza forzata per influenza del portiere titolare Rosati e di altri componenti della rosa. Nonostante la panchina limitata numericamente e l’introduzione in un match così importante del secondo portiere Morbidelli Marco (attualmente titolare nella categoria ragazzi) i ragazzi hanno disputato una buona partita affrontando senza timori un avversario che forse sulla carta poteva presentare maggiori risorse.

Dopo un iniziale secco 2-0 per la squadra di casa nel primo tempo, nel secondo tempo la compagine osimana viene raggiunta dal team ospite sul 3-3. Nel terzo parziale i perugini mettono KO la ASD Osimo con un secco 5-3.

La partita che fino al penultimo tempo sembrava già essere giocata a ritmi sostenuti , nel quarto ed ultimo parziale subisce un’impennata agonistica per la società di casa che dopo estenuanti batti e ribatti riesce a portarsi sul 5-4; se non fosse stata per una imprecisione al tiro del forte Belfiori ad 1.30 dalla fine della partita in superiorità numerica e qualche errore arbitrale di troppo, ora non ci sarebbe quel leggero amaro in bocca , per una partita nel complesso giocata bene dagli atleti di Sorcionovo e con una strepitosa prestazione proprio nel battesimo di fuoco del portiere Morbidelli, ancora comunque saldamente al comando in classifica a 2 punti dal Perugia.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 marzo 2007 - 1056 letture