utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Judo Sakura: un campionato juniores da incorniciare

3' di lettura
1264

Si sono svolti sabato 3 e domenica 4 marzo, presso il Palasport di Foligno, le finale del campionato Italiano maschile e femminile Juniores (età 17-20 anni).

da Judo Club Sakura

Hanno partecipato per il Judo Club Sakura Osimo 3 atleti: Pasqualini Federica (-52kg); Carnevalini Silvia (-70kg) e Cappanera Michele (-66kg) dopo aver sostenuto il 4 febbraio a Civitanova Marche il torneo di qualificazione.

Al sabato, a gareggiare erano i ragazzi quindi il turno di Cappanera Michele, impegnato in una categoria (quella dei 66 kg) tra le più numerose, erano in ben 68 partecipanti, ed è riuscito ad piazzarsi al 10° posto, vincendo 3 incontri tutti per IPPON (massimo punteggio) e perdendone solo 1 purtroppo ha avuto la sfortuna di non essere ripescato altrimenti, avrebbe potuto continuare e gareggiare almeno per il terzo posto!!

La domenica mattina sono scese in campo le ragazze, la prima a salire sul tatami è stata Pasqualini Federica, in categoria erano 38, all’inizio parte bene, vincendo con 2 yuko il primo incontro, ma poi perde quello successivo e purtroppo non viene ripescata per poter continuare a gareggiare e si è dovuta accontentare del 18^ posto.

Poi è stata la volta di Carnevalini Silvia, in categoria erano in 24, parte alle grande vincendo 3 incontri tutti per ippon e perdendone uno che l’avrebbe portata in finale, l’incontro era difficile in quanto la vedeva confrontarsi con un’atleta delle fiamme gialle, più volte piazzatasi al primo posto ai campionati Italiani ed atleta della nazionale.

Nonostante ciò, Silvia non si è scoraggiata e ha provato ad attaccare gestendo l’incontro fin dall’inizio, è riuscita anche ad andare in vantaggio di Koka (punteggio minimo), ma poi l’esperienza della Pitzanti acquisita anche in campo internazionale è uscita fuori, e non c’è stato niente da fare!! Comunque Silvia non ha mollato, è rimasta lucida e convinta di poter riuscire e...nella finalissima per il 3/5 posto ci ha deliziato di un’altra vittoria per IPPON, ed è stato PODIO, medaglia di Bronzo e conquista della cintura nera 2 Dan.

A tutti gli atleti partecipanti và un elogio particolare, soprattutto a Michele e Silvia da parte di tutto lo staff tecnico, che chiaramente è molto soddisfatto per questi risultati ottenuti, frutto dell’impegno e della volontà a voler arrivare a tutti i costi, e ai costanti allenamenti che sempre si fanno tutti i giorni in palestra.

Certi che questo risultato darà nuovi stimoli a tutta la squadra agonistica, incoraggiamo fin d’ora tutti i ragazzi a continuare ad allenarsi con continuità e dedizione, sicuri che con il loro contributo renderanno sempre più prestigioso il JUDO CLUB SAKURA OSIMO.

Un grazie va ai genitori che sempre si rendono disponibile ad accompagnare e sostenere queste giovani promesse in questo splendido sport, non rimane che augurare a tutti gli atleti di raggiungere questi risultati, per dimostrare agli altri, ma principalmente a se stessi che con la costanza, il rigore, l’impegno, la disciplina, credere in se stessi e tanto allenamento, sono gli elementi necessari per raggiungere questi obiettivi e prima o poi i risultati arriveranno per tutti.


Cappanera Michele - Carnevalini Silvia - Pasqualini Federica


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 marzo 2007 - 1264 letture