utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Provinciali 2007: entro la settimana sarà presentato il candidato delle civiche

2' di lettura
1294

Tanti i possibili candidati delle Liste Civiche per le provinciali 2007: il Sindaco Dino Latini conferma in linea di massima la propria disponibiltà, mentre Luciano Secchiaroli annuncia di non aver intenzione di scendere in campo per la competizione elettorale di Maggio.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it

La rosa dei possibili candidati delle Liste Civiche in corsa per le elezioni provinciali di Maggio ha numerosi petali: si parte dallo stesso primo cittadino, Dino Latini, per sfogliare a uno a uno i nominativi più in vista del direttivo osimano.

Oltre al Sindaco, potrebbe essere scelto dalle Liste l’assessore e Vicesindaco Stefano Simoncini, o, sempre all’interno della Giunta Municipale, Francesca Triscari, Francesco Pirani o Sergio Coletta.

Nell’elenco stilato sommariamente dallo stesso Simoncini compaiono anche il Presidente del Consiglio Comunale, Achille Ginnetti, e il vice-presidente Astea Luciano Secchiaroli della lista Liberi e Forti. Un elenco che non pretende di essere esaustivo ma è chiaro testimone della volontà dei movimenti civici di scommettere su un personaggio forte per il debutto all’interno dello scenario politico provinciale.

Gli incontri per mettere a fuoco il progetto si susseguono ormai da quattro-cinque mesi: a circa 20 giorni dalla data di consegna di programmi e presentazione dei candidati, i tempi si stringono ora inesorabilmente rendendo sempre più urgente una scelta.

“Abbiamo intessuto rapporti proficui con le diverse Liste Civiche disseminate in territorio provinciale– commenta Stefano Simoncini – il riscontro è positivo, l’interesse vivo.” Nella prossima settimana sarà dato conoscere il candidato prescelto dalle Liste per l’impegno elettorale. “Noi proporremo un nome che metta tutti d’accordo –continua Simoncini- a patto che poi l’interessato dia la sua disponibilità. In caso contrario, cercheremo sempre all’interno di questa lista chi sia disposto a rappresentarci.”

Il Sindaco Latini afferma di aver rilasciato nello scorso novembre la propria disponibilità a essere individuato quale candidato di un movimento composto dalle sole civiche, e se proprio su di lui cadesse la scelta dei movimenti indicativamente confermerebbe la propria disponibilità. “A tuttora però –spiega- nessuno mi ha chiesto nulla.”

E se poi alla resa dei conti ci si accorgesse che i movimenti non possono scendere in campo da soli? “L’alternativa –spiega Simoncini- è dare il nostro appoggio a un candidato proposto dai partiti, purché forte e osimano purosangue.”

Secchiaroli smorza l’entusiasmo di Simoncini: “Vediamo in primis se questo progetto va in porto, poi valuteremo se farne parte. Nella nostra lista sono presenti esponenti legati a partiti e perciò rifletteremo insieme se lasciare libertà di coscienza o aderire al progetto delle Civiche.” “Per quel che mi riguarda –continua Secchiaroli- non ho intenzione in assoluto di candidarmi per le provinciali.”


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 marzo 2007 - 1294 letture