utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Le aziende di Osimo fanno scuola in Francia

1' di lettura
978

Imprenditori del legno e studenti a Charleville Mezieres, per uno scambio di esperienze formative.

dai Confartigianato di Ancona

Il nostro modello di piccole imprese, piace anche ai francesi. Una delegazione di aziende del legno della provincia di Ancona, in particolare di Osimo e Castelfidardo, hanno trascorso una settimana a Charleville Mezieres nella regione delle Ardenne, nell’ambito del Progetto Leonardo Da Vinci.

Gli incontri hanno permesso di migliorare la qualità della formazione e un proficuo scambio di esperienze fra imprenditori. Il nutrito programma prevedeva anche visite guidate alle aziende del legno francesi, ai cantieri edili e alle scuole per l’apprendistato artigiano.

Gli imprenditori Alvisio Senatori, Luciano Giorgini e Nazzareno Mariani si sono detti particolarmente soddisfatti dell’iniziativa che ha permesso di “ esportare” il nostro modo di fare impresa ma anche di imparare molto dagli altri.

Della delegazione facevano parte anche il responsabile sindacale del settore legno di Confartigianato Filippo La Rosa, i rappresentanti della Confartigianato di Bergamo e Trento, l’Istituto Statale D’Arte di Ancona e di Bergamo e la scuola professionale del Legno di Trento.


ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 ottobre 2006 - 978 letture