utenti online

La Confcommercio attende concreti risultati dal Governo centrale

1' di lettura 30/11/-0001 -
Se nei giorni scorsi la Confcommercio ha ottenuto dall’Ente pubblico la promessa di un intervento urgente al tessuto produttivo per i comuni interessati, ora più che mai intende avere una risposta concreta, che consenta una soluzione efficace dei problemi in corso.

da Confcommercio di Ancona


La Confcommercio è quanto mai vicina agli imprenditori dei Comuni interessati dalle eccezionali avversità atmosferiche degli ultimi tempi per gli ingenti danni che hanno riportato.

Il timore più grande, espresso anche in occasione delle riunioni che la Confcommercio ha avuto con gli operatori del terziario delle zone colpite, è che le numerose problematiche legate alla perdita di intere strutture e posti di lavoro non vengano prese in giusta considerazione dagli enti istituzionali.

La Confcommercio, che sin dalle prime ore successive all’evento disastroso è scesa in campo a difesa dell’intero settore, intende continuare il dialogo instaurato con i comuni, la Provincia e la Regione per premere sul Governo centrale ed ottenere quindi lo stanziamento delle risorse finanziarie necessarie per la ripresa delle attività.

Se nei giorni scorsi la Confcommercio ha ottenuto dall’Ente pubblico la promessa di un intervento urgente al tessuto produttivo per i comuni interessati, ora più che mai intende avere una risposta concreta, che consenta una soluzione efficace dei problemi in corso.

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 ottobre 2006 - 850 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enoK