Osimo-Dmitrov: il primo gemellaggio Marche-Russia

1' di lettura 30/11/-0001 -
Dmitrov si trova appena a 65 km a nord di Mosca, conta circa 60.000 abitanti e la sua economia si basa principalmente sui settori metalmeccanico, agroalimentare, edilizio: una realtà in forte crescita.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it


Il primo gemellaggio in assoluto fra una città delle Marche e una della Federazione Russa sarà tra Osimo e Dmitrov. La notizia è stata data ufficialmente ieri dal Sindaco avv. Dino Latini, dal dott. Franco Guercio, presidente dell’Associazione Marche Russia, e dal prof. Armando Ginesi, console onorario della Federazione Russa ad Ancona.

Dmitrov si trova appena a 65 km a nord di Mosca, conta circa 60.000 abitanti e la sua economia si basa principalmente sui settori metalmeccanico, agroalimentare, edilizio: una realtà in forte crescita. É stato lo stesso ambasciatore della Federazione in Italia, dott. Alexey Meshkov, a indicarla quale partner ideale per la città marchigiana.

“Non sarà il solito gemellaggio fatto solo di cerimonie –assicura Latini– quello che intendiamo costruire è un vero e proprio canale tra le due città che dia vita a un concreto e produttivo scambio”. Commercio e turismo i settori privilegiati.

Per firmare l’accordo il Sindaco e una delegazione osimana saranno a Dmitrov il 9 settembre; una delegazione di Dmitrov farà a sua volta visita alla nostra città il 18 in occasione delle feste patronali.

Programma visita delegazione osimana a Dmitrov
La città di Dmitrov
Descrizione dell'attività dell'Associazione Marche - Russia






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 settembre 2006 - 1080 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV