IKEA, liste civiche: problema viabilità sottovalutato dall'Opposizione

2' di lettura 30/11/-0001 -
Nota molto polemica pervenuta dalle Liste Civiche in merito alla questione viabilità Ikea: le Liste Civiche denunciano la superficialità di alcuni membri dell'Opposizione nell'esprimere il proprio assenso alla venuta del Centro Commerciale senza una attenta e approfondita analisi sull’impatto del traffico previsto.

da Liste Civiche


"Gli incidenti che puntualmente avvengono nell’area interessata all’apertura del Centro Commerciale Ikea sarebbero da sottoporre alla riflessione del consigliere comunale Cittadini e di tutti i suoi compagni di coalizione, che con tanta facilità hanno ritenuto che un insediamento così grande potesse essere realizzato senza una attenta e approfondita analisi sull’impatto del traffico previsto. Infatti, per il consigliere Cittadini e per i suoi compagni di coalizione, un paio di rotatorie sarebbero bastate a smaltire l’enorme congestione di auto che si verificherà in zona.

Cittadini e i suoi compagni di coalizione hanno anche ripetutamente irriso gli allarmi lanciati sia dalle Liste Civiche che dall’Amministrazione Comunale, che bene ha fatto a preoccuparsi di chiedere e ottenere la realizzazione di una serie di infrastrutture ricadenti sul nostro territorio municipale.

Se, come è facile prevedere, nell’area dovessero verificarsi situazioni di grande concentrazione di traffico, l’idea potrebbe essere quella di invitare il consigliere Cittadini e ai suoi compagni di coalizione – compreso l’assessore Gatto che in sede di Consiglio di Quartiere di Osimostazione promise di non far partire l’Ikea senza le opere viarie - che con tanta allegria e superficialità hanno detto sì al Centro Commerciale, a svolgere attività di vigili ausiliario del traffico, in mezzo allo smog, offrendo così un contributo equo e solidale alla causa di tutti."





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 31 agosto 2006 - 1056 letture

In questo articolo si parla di





logoEV