Dalla Provincia 3.468.593€ per realizzare 24 alloggi in edilizia agevolata

2' di lettura 30/11/-0001 -
La giunta provinciale di Ancona approva il programma di reinvestimento dei proventi dell’ERAP e destina 3,5 dei complessivi 9 milioni di euro alla città di Osimo per realizzare a S.Paterniano 24 nuovi alloggi in edilizia agevolata e sovvenzionata.

da Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it


Saranno 24 i nuovi alloggi in edilizia agevolata e sovvenzionata realizzati a Osimo. A stabilirlo è il programma di reinvestimento dei proventi dell’ERAP (Ente regionale per l’abitazione pubblica, già IACP) approvato martedì 1 agosto dalla Giunta Provinciale di Ancona.

Si tratta di un investimento di 3.468.593€ destinato alla realizzazione di un intervento per edilizia residenziale pubblica in località San Paterniano.

“Nel ripartire i fondi abbiamo tenuto conto di alcune priorità urbanistiche e sociali, in particolare abbiamo considerato la domanda di abitazioni a costo contenuto, avanzata dai residenti dei comuni del territorio”, è quanto sottolinea l’Assessore all’Edilizia Residenziale Pubblica della Provincia di Ancona, Patrizia Casagrande nel commentare la proposta approvata in Giunta.

La L. 560/93, che disciplina il settore, stabilisce che i proventi dalle alienazione dei beni dell’Erap, debbano essere utilizzati oltre che, in certa misura, per ripianare i deficit di gestione dell’Ente, anche e soprattutto per la realizzazione di nuovi programmi costruttivi di edilizia residenziale, sovvenzionata o agevolata.

La Regione con deliberazioni 1881/1996 e n. 2663/1997 ha determinato i requisiti e le condizioni che i programmi di reinvestimento proposti dall’ERAP debbono possedere per poter essere approvati, quali ad esempio la disponibilità dell’area d’intervento, la conformità urbanistica, l’esistenza di una certa percentuale di domande di alloggi ERP insoddisfatte nell’ambito del Comune in cui si propone di intervenire.

All’interno di questo contesto la Provincia di Ancona ha destinato 3,5 dei complessivi 9 milioni di euro, alla città di Osimo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 agosto 2006 - 965 letture

In questo articolo si parla di





logoEV