utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Teatro del Canguro: burattini d’estate, ogni giorno uno spettacolo

3' di lettura
888

Tutti gli appuntamenti dei prossimi giorni con gli spettacoli dedicati ai bambini e ai ragazzi in programma nei comuni di Sirolo, Castelfidardo, Recanati, Falconara e Corinaldo.

da Teatro del Canguro
www.teatrodelcanguro.it
Il Canguro non si ferma e saltando saltando anche la prossima settimana porterà i suoi pupazzi in giro per le Marche.

Prima tappa, domenica 30 luglio, a Sirolo. Per il terzo appuntamento della rassegna “Estate al Parco-Bambini” c’è in programma “Mimmo e Piccolo”, lo spettacolo più rappresentato dalla Compagnia e sempre molto apprezzato dal pubblico di piccoli e grandi.

Sul palco dell’Ente Parco del Conero (ore 21:30) saliranno due amici a prima vista poco ben assortiti: Piccolo, burattino minuscolo di nome e di fatto, e Mimmo, un “grande” un po’ buono e un po’ cattivo, un po’ simpatico e un po’ no.

Che poi chiamarli amici è forse troppo pretenzioso, è meglio dire che dopo momenti di idillio e litigate furiose, riescono a stringere un bel rapporto, fatto di alti e bassi, di gesti d’affetto e di fastidiosi dispetti. Proprio come succede spesso tra i bambini.

Altra fermata lunedì 31 luglio a Castelfidardo per l’ultima data della rassegna castellana di “Aghi, spaghi, laghi e draghi”. All’Arena della Scuola Media “IV Luglio” (ore 21:30) andrà in scena “La Valigia”, spettacolo-viaggio attraverso i luoghi della fantasia e dell’immaginazione.

I bambini verranno accompagnati dagli attori alla scoperta di storie nuove, personaggi originali, viaggiatori dalle mille esperienze. Tutti racchiusi nelle tante valigie che i protagonisti si portano come bagaglio: ognuna di esse ha qualcosa da raccontare, un segreto da svelare, una sorpresa da regalare.

Nel pomeriggio di lunedì, inoltre, le animatrici del Canguro coinvolgeranno bambini e ragazzi nei giochi di animazione e improvvisazione teatrale al Parco Unicef di Falconara, dalle ore 17:30 alle ore 19:00 (partecipazione gratuita).

Ultimo appuntamento dell’estate 2006 con il Canguro anche per i bambini di Recanati: martedì 1 agosto (Pincetto S. Francesco, ore 21:30), infatti, si chiuderà il sipario sul teatro ragazzi con “Storia di carta”, uno degli spettacoli più coinvolgenti della compagnia.

Il motivo è molto semplice: sono poche le cose che divertono un bambino più del poter colorare e disegnare “in libertà”, dove per liberà si intende quella di fare con i colori tutti i “pastrocchi” possibili, sporcarsi mani e faccia nella “creazione” e imbrattarsi come tutti gli artisti che si rispettino. E proprio questo faranno gli attori dello spettacolo, giocheranno con carta, matite, pennelli, pennarelli, forbici e colla per dare vita a tante storie divertenti e…colorate!!

E martedì 1 agosto si chiuderà la stagione estiva di teatro per ragazzi anche a Falconara; la settima edizione di “Oh che bel castello…” darà l’arrivederci ai piccoli spettatori con “Fagiolino asino d’oro”, lo spettacolo portato in scena dalla compagnia Teatro del Drago alla Corte del Castello di Falconara Alta (ore 21:30).

La storia racconta le (dis)avventure del burattino Fagiolino che, non solo viene trasformato in asino dalla terribile Maga Saturnina Cicativa, ma, per trovare il miracoloso antidoto dovrà scendere fino all’inferno e affrontare i diavoli più spaventosi. Per fortuna interviene la Dea Venere che “tramuttola” di nuovo in burattino il nostro Fagiolino il quale, però, nel frattempo si era “scompissiato” dalla paura!

Stesso spettacolo, teatro diverso mercoledì 2 agosto: le peripezie di Fagiolino, infatti, andranno in scena anche a Corinaldo, all’Arena del Sole Nascente, alle ore 21:30.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 luglio 2006 - 888 letture