utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Scontro frontale: gravissimo Massimiliano Chiapponi

1' di lettura
1817

Massimiliano Chiapponi, fidardense 37enne, in balia degli effetti di sostanze stupefacenti, si è andato a schiantare frontalmente contro una Seat.

di Redazione

Gravissime le condizioni di Massimiliano Chiapponi, fidardense 37enne: venerdì sera, alle ore 21,30 circa, il giovane, in balia degli effetti di sostanze stupefacenti, aveva preso una Punto dalla sua officina di autodemolizione e procedeva sulla strada jesina quando, all’altezza di Cerretano, zona Gatto Nero, si è andato a schiantare frontalmente contro una Seat che proveniva dalla corsia opposta.

Per il conducente della Seat solo qualche graffio. Chiapponi invece è stato trasportato d’urgenza a Torrette e sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Moltissime le fratture riportate. Chiapponi è il figlio di Bruno Chiapponi, l’uxoricida di Castelfidardo, che il 21 Maggio 2003 uccise a fucilate la moglie.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 luglio 2006 - 1817 letture