utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Auxmedia: ''L'acqua della piscina è ora perfettamente pulita''

2' di lettura
956

Ottenuto questo importante risultato -ha affermato Giacinto Cenci, presidente Auxmedia- si può pensare ora a tutti gli interventi di miglioria alla struttura da approntare e realizzare: la vasca all’aperto, la nuova ala degli spogliatoi, una piccola area giochi per bambini e altro ancora.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it
A venti giorni dall’insediamento dell’Auxmedia alla gestione della piscina comunale di via Vescovara, l’assessore allo sport, Francesco Pirani, e il presidente della società partecipata, Giacinto Cenci, stilano un primo bilancio dell’attività svolta.

“Ci siamo trovati di fronte a una situazione a dir poco preoccupante: pompe e attrezzature mancanti, filtri intasati, indizi di incuria e dell’assenza di una manutenzione regolare. Rimboccatici le maniche –spiegano– nel giro di appena due settimane abbiamo conseguito un risultato fondamentale: l’acqua della piscina è ora perfettamente pulita”.

A dire di Pirani e Cenci il miglioramento della qualità dell’acqua, ottenuto tramite l’acquisto di prodotti e attrezzature specifiche, è così evidente che è stato segnalato dagli stessi utenti che frequentano da tempo la piscina così come altri impianti natatori della zona. Ottenuto questo importante risultato, si può pensare ora a tutti gli interventi di miglioria alla struttura da approntare e realizzare.

Primo su tutti, portare a termine i lavori lasciati incompiuti dalla precedente gestione. “Noi vogliamo solo guardare avanti e lavorare senza dare ascolto a critiche o polemiche –afferma Pirani– saranno i fatti a parlare per noi”.

Da lunedì infatti si partirà con il ripristino dell’area trapeziodale ai margini del piazzale Grande Torino, al momento occupata da terreno incolto: in essa sorgerà la vasca all’aperto deputata ad accogliere importanti eventi agonistici di pallanuoto.

“Entro la prossima estate completeremo invece la nuova ala degli spogliatoi, in cui saranno ricavati anche locali di diverso impiego: deposito attrezzi, mini palestra e così via”. Tra le tante idee, anche la possibiltà di creare una piccola area giochi per bambini.

Una ‘spiaggia urbana’ per far fronte a una richiesta sempre crescente di utenze che preferiscono gli impianti cittadini al mare. “Per questo –interviene Cenci– cercheremo di promuovere la nostra attività anche introducendo, bilancio permettendo, nuove fasce orarie o tariffe agevolate.”

L’Auxmedia sarà alle redini della struttura fino alla fine del 2006: non è escluso che ottenga un affidamento diretto dell’impianto; in caso contrario, a settembre partirà il bando per individuare il nuovo gestore.


L'area dove sorgerà la vasca esterna


Gli spogliatoi 'incompiuti'

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 luglio 2006 - 956 letture