utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Terminati i lavori di adeguamento ai ''Tre pini''

2' di lettura
1000

Il Comune di Osimo ha provveduto non soltanto a risistemare la pavimentazione ma anche a sostituire le vecchie panchine con panchine nuove realizzate secondo le stesse fattezze e con lo stesso materiale di quelle già presenti nella vicina Via Cinque Torri.

da Comune di Osimo
www.comune.osimo.an.it
Il Comune di Osimo ha portato a termine i lavori di adeguamento dell’area dei Tre Pini, alla confluenza tra via Cialdini e via Leonetta. Le radici degli alberi, infatti, avevano modificato la pavimentazione, provocando degli avvallamenti, con conseguente pericolosità per i passanti.

Nell’occasione, il Comune di Osimo ha provveduto non soltanto a risistemare la pavimentazione, ma anche ad operare un intervento finalizzato a rendere più gradevole questo angolo panoramico, tanto caro agli osimani.

Le vecchie panchine sono state infatti sostituite con panchine nuove realizzate secondo le stesse fattezze e con lo stesso materiale di quelle già presenti nella vicina Via Cinque Torri, per armonizzare urbanisticamente il Centro Storico.

L’area pedonale denominata “Tre Pini” fu realizzata a completamento di un angolo stupendo di Osimo, dal quale è possibile ammirare un panorama unico.

Le tre piante di alto fusto (pinus pinea, o pino marittimo) erano già presenti da alcuni decenni quando, alla metà degli anni ’50, su progetto redatto dall’architetto Sabatini, venne approntata l’area pedonale come oggi la possiamo vedere.

I lavori vennero effettuati nello stesso periodo in cui fu realizzato il parapetto in pietra bianca che delimita i giardini di Piazza Nuova, in sostituzione della balaustra in legno. Nello stesso periodo venne realizzata anche la pavimentazione di via Saffi.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 luglio 2006 - 1000 letture