utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Nasce “Persona e bene comune per Osimo”

1' di lettura
970

I consiglieri comunali Alocco, Domizio e Luna hanno costituito un intergruppo consiliare denominato "Persona e bene comune per Osimo” il cui obbiettivo è difendere la vita e la persona umana così come promuovere azioni a favore della famiglia.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it
I consiglieri comunali Rosalia Alocco (Capogruppo Uniti per L’Ulivo), Claudia Domizio (Capogruppo UDC - Rappresentante AN), Massimo Luna (Margherita) hanno deciso di costituire un intergruppo consiliare denominato “Persona e bene comune per Osimo”, sull’esempio dell’intergruppo parlamentare omonimo presieduto da Luca Volontè, Capogruppo dell’UDC alla Camera.

"Persona e bene comune" nasce dalla libera iniziativa di un gruppo di parlamentari di vari partiti, di Forza Italia (Paoletti Tangheroni, Palmieri, Di Virgilio, Bertolini, Lupi), dell'Udc (Volontè, Eufemi, Marconi, Santolini), di An (Mantovano, Santanchè, Pedrizzi), della Lega (Polledri, Martini), della Margherita (Carra, Lusetti, Mosella, Bobba) e dell'Udeur (Fabris e Cusumano) al fine di promuovere -attraverso proposte di legge, mozioni e interpellanze- azioni a favore della famiglia, del rispetto della vita, della promozione della scienza al servizio dell'uomo.

L’obbiettivo dell’intergruppo, tanto a livello nazionale quanto a livello locale, è infatti difendere e promuovere la vita e la persona umana nella sua integrità in riferimento a qualsiasi legislazione od attività amministrativa che offenda l’uomo nella sua concezione naturale e nella sua libertà.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 luglio 2006 - 970 letture