utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Osimano disperso sul monte Conero, si teme il suicidio

1' di lettura
1788

Scomparso da casa da mercoledì scorso, di lui è stata finora ritrovata solo la macchina, parcheggiata nei pressi delle spiagge di S.Michele e Sassi Neri. Sul cruscotto, un biglietto inquietante: “La faccio finita, saluto tutti”.

di Redazione
Ancora nulla si sa della sorte di Mauro Mazzantini, osimano di 44 anni, che ha fatto perdere le sue tracce da mercoledì scorso. Dietro formale denuncia di scomparsa ai Carabinieri di Osimo sporta dalla moglie dell’uomo, si sono mobilitate le ricerche.

Al momento è stata ritrovata solo la vettura dell’uomo, una Golf, parcheggiata davanti all’ingresso del cimitero di Sirolo, da dove si accede alle spiagge di San Michele e Sassi Neri. L’uomo era solito fare lunghe passeggiate per il parco del Conero.

Però di lui nessuna traccia ancora, nonostante l’immenso spiegamento di forze messo in moto: in tutto, non meno di cento addetti e volontari, con ausilio di elicotteri e unità cinofile. Dato inquietante, il bigliettino ritrovato all’interno della vettura, sul cruscotto: “La faccio finita, saluto tutti”.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 luglio 2006 - 1788 letture