utenti online

Scoperto un laboratorio calzaturiero dove si lavorava in nero

1' di lettura 30/11/-0001 -
La Guardia di Finanza di Osimo ha scoperto un laboratorio calzaturiero dove lavoravano in nero sotto il controllo di un loro connazionale ben sei clandestini cinesi: due arresti.

di Redazione


Scoperto dalla Guardia di Finanza di Osimo un laboratorio calzaturiero, gestito da un cinese di 43 anni con regolare permesso di soggiorno, dove però di notte lavoravano in nero ben sei connazionali clandestini.

Il 43enne è sotto denuncia; dei sei clandestini, tre verranno espulsi, due sono stati arrestati perché non ottemperanti a un precedente decreto d'espulsione, mentre per il sesto, un ragazzo minorenne, deciderà la magistratura minorile.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 10 maggio 2006 - 905 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV