utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Il dramma silenzioso della gelosia: stasera ''La donna di Gilles''

2' di lettura
891

Al cinema Gabbiano di Senigallia riprende la rassegna "Mercoledì d’essai": stasera è la volta di "La donna di Gilles" di Frederic Fonteyne; spettacolo unico alle ore 21.15.

da Cinema multisala Gabbiano
cinemagabbiano@vsmail.it
Anni '30 in un ambiente operaio. Elisa è la moglie di Gilles, operaio negli altiforni. Elisa si occupa dei bambini, della casa e vive ogni giorno in attesa che torni Gilles.

Victorine è la sorella di Elisa, lavora da poco tempo in un negozio in città e viene spesso a trovare sua sorella per giocare con i bambini e dare una mano.

Elisa aspetta un bambino. Delle strane idee le passano per la testa. Gilles e Victorine, Victorine e Gilles. Ma no, sono solo idee malsane. L'umore di una donna incinta alle volte è un po' strano.

E poi un giorno, una sensazione, una certezza si abbatte su di lei, insopportabile: sicuramente tra Victorine e Gilles sta accadendo qualcosa.

Allora comincia una strana lotta interiore, fatta di coraggio, di abnegazione, di silenzi. Per ritrovare ciò che ha perduto. Per ritornare ad essere la moglie di Gilles.

La macchina da presa del regista francese Frédéric Fonteyne, di cui nel '99 avevamo apprezzato la sua "Relazione privata", si fa più vicina alla protagonista, osservando ogni più piccolo dettaglio di quella inaudita sofferenza e della altrettanto incomprensibile decisione a ritrovare la perduta serenità.

Una sempre più dolente Elisa attende con il medesimo amore alle sue mansioni, aggiungendo le necessarie attenzioni nei confronti dell'insana passione di Gilles. La sua constante sofferenza è così messa in secondo piano in nome della relazione coniugale, della famiglia.

Uno splendido racconto in cui le atmosfere sembrano sospese in un'era senza tempo, ricordando quelle dei romanzi di Simenon, in cui i personaggi vivono ai margini della propria vita lasciando che il resto del mondo li dimentichi.

La regia di Fonteyne non lascia nulla al caso, ogni fotogramma è intensamente concentrato sul viso mobile e affascinante della protagonista, una eccezionale Emmanuelle Devos.


SCHEDA DEL FILM
Distribuzione : Lucky Red
Durata: 93'
Regia: Frederic Fonteyne
Con: Emmanuelle Devos, Clovis Cornillac
Genere: Drammatico

Nell'immagine: la locandina del film

Cinema multisala Gabbiano
(via maierini nr.2, tel. 07165375 – e-mail: cinemagabbiano@vsmail.it)
“mercoledì essai” – in collaborazione con l’associazione “dalla parte delle donne”

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 aprile 2006 - 891 letture