utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Al Cinema Concerto la storia di un piccolo cammello albino

1' di lettura
861

Domani alle 21.30 per la XXIesima rassegna 'Il Cinema e i Popoli' organizzata dal Circolo Arci di Osimo 'Il Raggio Verde' verrà proiettato al Cinema Concerto il film 'La storia del cammello che piange'. Ingresso 5 euro (soci 4).

da Redazione

Durante la primavera, nel deserto del Gobi, come ogni anno, una famiglia di pastori nomadi assiste alla nascita dei cuccioli delle loro cammelle. Uno dei piccoli fatica a venire alla luce, ma la famiglia fa di tutto per aiutarlo a nascere.

Il cucciolo è un raro cammello bianco. La madre, al suo primo parto, forse traumatizzata dalle difficoltà affrontate, non ne vuole sapere del suo cucciolo e rifiuta di dargli il latte e di prestargli le cure materne.

Ma proprio quando tutte le speranze per la salvezza del piccolo sembrano svanire, il nonno, memore di un'antica tradizione, decide di mandare a dorso di cammello Dude, il nipote adolescente, ma assai responsabile, in città alla ricerca di un musicista, l'unico in grado di salvare il cucciolo.

Il fratellino minore, Ugna, anche lui in grado di 'andare a cammello', chiede e ottiene di poterlo seguire per avere l'occasione, a sua volta, di scoprire il mondo.


La Storia del Cammello che Piange
(Die Geschichte vom weinenden Kamel)
Regia: Byambasuren Davaa, Luigi Falorni.
Con: Janchiv Ayurzana, Chimed Ohin, Amgaabazar Gonson, Zeveljamz Nyam
Documentario drammatico
87 min.
Germania/Mongolia 2003

*Candidato all'Oscar 2005 come miglior documentario*

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 marzo 2006 - 861 letture