utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Tra le cifre del bilancio 2006 spuntano sconti per i giovani artisti

2' di lettura
1882

Il bilancio 2006 di Osimo è stato approvato nella sua interezza: le tariffazioni sono rimaste perlopiù inalterate. Spiccano gli sconti riservati ai giovani che vogliano usufruire dei locali del Centro Musicale Giovanile “De André” di San Biagio.

di Michela Sbaffo
redazione@vivereosimo.it
L’Amministrazione Comunale comincia ora a rendere pubbliche tutte le cifre del bilancio 2006: per poter stilare una rassegna completa delle voci si è dovuto infatti attendere che venisse formulato in piena e definitiva forma l’assetto della nuova Legge Finanziaria promulgata a livello nazionale.

L’Assessore alle Finanze e ai Tributi Francesco Pirani è soddisfatto: “Nonostante le norme restrittive per i Comuni previste dalla Finanziaria 2006, abbiamo mantenuto inalterata la quasi totalità delle voci: ci sono stati aumenti ad esempio per ciò che riguarda le tariffe relative alle pubbliche affissioni e alla pubblicità in genere, ma i punti più importanti del bilancio sono rimasti immutati.”

Nessuna modifica dunque per l'aliquota Irpef, mentre per l’ICI sono state aumentate le detrazioni a favore di categorie economicamente svantaggiate come ultrasessantenni, famiglie in cui vi siano portatori di handicap o nuclei familiari che comprendano almeno quattro figli in età scolare.

Oltre al non aumento di tasse, tariffe e imposte, il Comune continua a tutelare il settore sociale: in particolar modo, dopo essersi opposto all’aumento delle rette delle Case di Riposo deliberato dai singoli Consigli del Buttari, Irb, Villino Verde e Recanatesi, l’Amministrazione ha confermato la sua contribuzione alle rette di frequenza del Buttari percentualmente al valore ISEE di riferimento per l’accesso alle prestazioni sociali agevolate degli interessati.

“Certamente –ha aggiunto Pirani- il progetto ancora tutto in sospeso della fusione delle due IPAB Buttari e Bambozzi risponde alla specifica volontà di una limatura ulteriore dei costi”.

Dopo il recente annuncio della prossima costituzione di una band tutta cittadina, anche il bilancio comunale registra delle interessanti novità per i giovani artisti osimani: sono stati infatti fissati degli sconti per l’utilizzo dei locali del Centro Musicale Giovanile “De André” di San Biagio, futura sede della band da costituirsi e di molte attività del Forum Giovanile di Osimo.

Nel particolare, è previsto uno sconto del 20% sulla tariffa oraria per l’utilizzo della sala prove mediante convenzione con tutti gli istituti inferiori e superiori del Comune; definito invece uno sconto del 10% per gli enti e le associazioni che intendano usufruire del Centro per laboratori teatrali, corsi di danza, cineforum o altre simili iniziative.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 marzo 2006 - 1882 letture