utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Un bottino di..bontà per gli strani ladri di Castelfidardo

1' di lettura
1219

Arraffano dalla scuola materna di Castelfidardo un bottino in dolci e marmellate, dopo aver gozzovigliato nei locali della scuola pasteggiando con insalate, confetture, biscotti: uno strano furto che blocca per un giorno la struttura scolastica.

da Redazione
Ladri piuttosto atipici quelli che nella notte sono entrati all’interno della scuola materna ‘Fornaci’ di Castelfidardo: attraverso una finestra si sono introdotti nell’edificio e hanno sì portato via dalle aule stereo, hi-fi, un televisore, un lettore dvd e una radiolina e altre apparecchiature tecnologiche, ma, forse tranquilli perché fino alle sette di mattina nessuno sarebbe venuto a disturbarli, hanno fatto anche man bassa del frigo della scuola.

I collaboratori scolastici al sorgere della mattina e al momento di aprire la scuola hanno potuto osservare con i proprio occhi il disordine lasciato dagli strani ladri: cartacce, piatti con avanzi, alimenti ‘smangiucchiati’. Inoltre, anche i tappettini della ginnastica sono stati utilizzati a mò di letti senza contare i vestiti di Carnevale dei bambini ritrovati tutti spiegazzati.

Forse non sazi, i ladri hanno anche portato via barattoli di Nutella, marmellata, caramelle, biscotti, pasta e bevande e hanno fatto una visitina al vicino asilo nido "Girotondo"

Il personale ha provveduto alla pulizia dei locali (ovviamente la scuola è rimasta chiusa), mentre la Asl ha provveduto all’opera di disinfestazione, così come i vestiti dei bimbi sono stati lavati e sterilizzati.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 febbraio 2006 - 1219 letture