utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Recanati: si apre il sipario sulla storia del Teatro Persiani

2' di lettura
1425

“Recanati e il suo teatro nella storia” è il titolo del convegno che si svolgerà sabato 18 febbraio alle ore 18.15 nel foyer del Teatro Persiani, organizzato dal Comune di Recanati, dal Centro mondiale della Poesia e della Cultura “Giacomo Leopardi” e dall’Associazione ex alunni ed ex insegnanti del liceo classico “Leopardi”.

da Comune di Recanati
La manifestazione vuole sollevare il sipario sugli eventi più significativi e sui tanti spettacoli di prestigio che nel corso della storia hanno avuto come cornice il tempio della musica e della cultura recanatese attraverso la presentazione di due volumi dedicati al Persiani.

“Teatro in musica a Recanati. Cronologia degli spettacoli 1719-1860” di Paola Ciarlantini e “Il Teatro Persiani di Recanati” di Donatella Donati, Veronica Loreti, Roberto Tanoni, a cura dell’assessore alla Cultura on. Franco Foschi sono le pubblicazioni che verranno presentate al pubblico.

L’assessore Foschi, che ha voluto fortemente l’iniziativa inserendola nell’ambito del progetto culturale di valorizzazione delle eccellenze della città, ci tiene a ricordare l’importanza del ritorno alla vita del Persiani. “Se dopo vent’anni – osserva l’on. Foschi – siamo finalmente giunti alla riapertura del Teatro, ciò è dovuto alla decisione dell’Amministrazione Comunale di porre tra le opere pubbliche prioritarie la questione teatrale, la cultura, le biblioteche, i musei, le scuole, la formazione musicale”.

Il programma della manifestazione prevede i saluti del sindaco Fabio Corvatta e dell’assessore alla Cultura on. Franco Foschi. Seguiranno l’introduzione della professoressa Vittoria Micheli, presidente dell’Associazione ex alunni ed ex docenti del liceo classico recanatese, e gli interventi di Flavia Emanuelli, del servizio attività e beni culturali della Regione Marche, e della professoressa Paola Ciarlantini, dell’Associazione marchigiana per la ricerca e la valorizzazione delle fonti musicali.

Chiuderanno il convegno le relazioni del professor Elvidio Surian dell’Università di Macerata su “Il teatro nel tessuto socioculturale di Recanati e delle Marche durante i secoli XVIII e XIX” e della professoressa Donatella Donati, del Centro mondiale della poesia, su “Il teatro Persiani nel Novecento”, con percorso fotografico a cura di Roberto Tanoni.

La serata si concluderà con l’ensamble “I Lanafina”, gruppo che miscela canzoni d’autore e suggestioni jazz, con le esibizioni di Elisa Buontempo e Matteo Corvatta (voce), di Giacomo Tombesi alla chitarra e di Simone Giorgini al contrabbasso.


Nell'immagine: l'inaugurazione del teatro nell'aprile del 2004 alla presenza del Presidente del Senato Pera.


ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 febbraio 2006 - 1425 letture