utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Arriva a Osimo il grande Jazz con i 'Trumpet Exchange'

2' di lettura
1126

Venerdì 17 Febbraio 'Le Strade del Jazz' conducono a La Nuova Fenice di Osimo: alle ore 21.15 il Marco Tamburini& Eddie Handerson Quintet ('Trumpet Exchange') offrirà un “Omaggio a Booker Little”. Ingresso gratuito.

da Ancona Jazz
www.anconajazz.com
Venerdì inizia una settimana che accorpa tre concerti della rassegna “Le Strade del Jazz”, patrocinata dalla Provincia di Ancona, con la direzione artistica e organizzativa dell’Associazione “Spaziomusica”.

Il primo di questi concerti si svolgerà venerdì 17 febbraio, alle 21.15, al Teatro “La Nuova Fenice” di Osimo con un gruppo che comprende musicisti italiani e statunitensi in un omaggio al trombettista Booker Little.

Marco Tamburini e Eddie Henderson si frequentano da diversi anni: “Ancona Jazz” ospitò un loro concerto nel lontano 1990. Da allora i due non si sono mai persi di vista, trovandosi spesso su idee e progetti specifici che ne potessero esaltare le qualità solistiche.

Trombettisti eccezionali, tra i migliori in Italia e oltreoceano, Marco e Eddie offrono ora un tributo a un grande trombettista, magari poco conosciuto alle ultime generazioni, morto ad appena ventitré anni nel 1961 e che riuscì a segnare, in così poco tempo, la storia del jazz.

Accanto a Max Roach, Eric Dolphy, Mal Waldron e John Coltrane, Booker Little sviluppò uno stile personale che, partendo da Clifford Brown, apriva nuovi orizzonti espressivi, talvolta ai limiti del “free”, di grande audacia sposata a notevole lirismo.
Forse un migliore omaggio non si poteva sperare, e che ritmica: Dado Moroni, Nat Reeves e Billy Hart, ovvero solidità e swing al servizio di una classe riconosciuta a livello mondiale.

Come per tutta la rassegna, l’ingresso è gratuito e i titoli d’ingresso saranno distribuiti a partire dalle ore 20 della sera stessa del concerto alla biglietteria del Teatro, cui ci si può rivolgere, per informazioni, oltre che presso la Provincia di Ancona (tel. 071/5894311) e “Spaziomusica” (tel. 071/2074239).


Nelle immagini: sopra, Booker Little; sotto, da sx: Eddie Henderson, Marco Tamburini.


ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 febbraio 2006 - 1126 letture