utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO >

Osimano 41enne ruba una pistola e poi danneggia auto

1' di lettura
1062

Osimano 41enne ruba una pistola giocattolo e danneggia con un attrezzo da palestra delle auto in sosta. L'uomo è stato fermato dai Carabinieri dietro le segnalazioni dei cittadini impauriti.

di Redazione
P.C., un operaio osimano di 41 anni, è entrato ieri verso le 16.30 nel negozio di articoli sportivi 'Caccia e Pesca' di via Cinque Torri ed ha rubato, approfittando della distrazione del negoziante, PIrani, la replica giocattolo di una pistola Smith&Wesson.

Pirani, accortosi poi del furto, ha chiamato il 112. I Carabinieri hanno cercato così di rintracciare il ladro sulla base dell'identikit fornito loro dal titolare del negozio.

Nel frattempo arrivano alla Compagnia dei Carabinieri e al Commissariato di Polizia segnalazioni di cittadini spaventati da un uomo che si diverte a danneggiare con un bilanciere da palestra le auto in sosta in via Einaudi, vicino alla Sacra Famiglia.

Gli uomini del Nucleo Radiomobile, una volta giunti sul posto indicato, si sono trovati di fronte proprio il ladro della pistola, che, non pago del precedente gesto ed in preda ad una bizzarra follia, si era divertito a prendere a 'mazzate' le auto con l'attrezzo.

P.C. è stato tratto in arresto con l'accusa di furto aggravato e detenzione ingustificata di strumenti atti ad offendere. Se verranno sporte querele, sarà accusato anche del danneggiamento delle auto.

L'uomo non ha opposto resistenza all'arresto ed è stato trattenuto in una camera di sicurezza della caserma dei Carabinieri di via Saffi. Sarà processato per direttissima.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 04 febbraio 2006 - 1062 letture