utenti online

Loreto: furto con scasso nella casa d'accoglienza 'San Giuseppe'

1' di lettura 30/11/-0001 -
Ignoti hanno approfittato del consueto momento di preghiera delle religiose e dell’assenza di buona parte degli ospiti della struttura per infiltrarsi nella casa d’accoglienza ‘San Giuseppe’; hanno quindi sottratto denaro qua e là dalle camere del convento e dall’ufficio della madre superiora oltre a danneggiare, nella foga, numerose porte.

da Redazione


Ignoti sono riusciti a penetrare sabato scorso, verso le 18, nella casa di accoglienza sita nella centrale via di San Francesco ‘San Giuseppe’, struttura extra-alberghiera per pellegrini e turisti, gestita dalle suore ospedaliere della Misericordia.

I ladri hanno aspettato che le suore si ritirassero in preghiera nella cappellina per entrare all’interno del centro. La pressocché totale assenza di buona parte degli ospiti della struttura ha permesso loro di salire indisturbati fino al terzo piano dello stabile per frugare nelle camere di religiose e turisti ed anche nell’ufficio della madre superiora.

Le suore, rientrate verso le 19, si sono trovate di fronte ad una scena sconcertante: camere messe a soqquadro, cassetti aperti e soprattutto una quindicina di porte danneggiate nella foga dai malviventi con i loro arnesi da scasso.

La somma arraffata dai ladri è ancora da quantificare ma si stima che si aggiri sui circa 6mila euro.


Immagine di repertorio

   

EV




Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 gennaio 2006 - 1538 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/em4u