utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Due borse di studio in memoria del vigile del fuoco osimano Cesaretti

1' di lettura
1238

Sono state istituite dall'Amministrazione Comunale due borse di studio in memoria del vigile del fuoco osimano Paolo Cesaretti, riservate a studenti delle elementari e delle medie. Per partecipare i ragazzi dovranno presentare entro il 28 febbraio un elaborato scritto che avrà come tema la Protezione Civile.

da Comune di Osimo

L’Amministrazione Comunale ha istituito due borse di studio, riservate agli studenti delle scuole elementari e medie della città, in memoria del cittadino osimano Paolo Cesaretti, vigile del fuoco deceduto durante lo svolgimento del proprio servizio, nel settembre 2004.

Gli studenti dovranno presentare all’Ufficio Attività Culturali del Comune di Osimo, entro il 28 febbraio 2006, un elaborato scritto sul tema: “Un esempio di Protezione Civile”.

Una commissione di esperti valuterà gli elaborati pervenuti, scegliendone uno tra quelli realizzati dagli studenti delle Elementari e uno tra quelli realizzati dagli studenti delle Medie.

Ai due vincitori sarà assegnata una borsa di studio di 500 euro cadauna.

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 gennaio 2006 - 1238 letture