utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO >

Un inedito Mozart hip hop al Teatro Pergolesi di Jesi

3' di lettura
1187

Debutta il 3 dicembre in esclusiva nazionale un inedito Mozart hip hop al Teatro Pergolesi di Jesi, con il nuovo balletto Flûte! Dalla Francia arriva in Italia una fiaba moderna, multicolore e multiculture, nel quale si mescolano danza metropolitana, opera e citazioni di arti marziali.

dalla Fondazione Pergolesi Spontini

Debutta domani - sabato 3 dicembre, alle ore 21 (replica il 4 dicembre ore 16) - per la prima volta in Italia Flûte!, balletto liberamente ispirato nella trama e nella musica all'opera 'Il Flauto Magico' di Wolfgang Amadeus Mozart.

L'appuntamento di danza verrà proposto in esclusiva nazionale al Teatro Pergolesi di jesi nel quadro della XXXVIII stagione lirica di tradizione e di una coproduzione internazionale firmata dalla Fondazione Pergolesi Spontini insieme a InteatroFestival, Compagnie Pernette-Association Na, Ensemble Télémaque, Théâtre La Passerelle-Scène Nationale de Gap et des Alpes du Sud.

Quello che sarà rappresentato al 'Pergolesi' sarà un Mozart inedito, addirittura... hip hop, con la danza di nove giovani danzatori che 'giocano' con i personaggi della celebre opera interpretandoli in un mix di danza classica, performance metropolitana, kung fu e arti marziali. Ne emerge una fiaba moderna, multicolore e multiculture, su coreografie di Nathalie Pernette e musiche suonate dal vivo dall'Ensemble Télémaque diretto da Raoul Lay. Le luci sono di Caroline NGuyen, i costumi di Laurent Lefevre. Danzatori: Gaëtan Brun-Picard, Arnaud Cabias, Isabelle Celer, Magali Duclos, Laurent Falguieras, Diane Guieke, Gurkan Kestane, Sébastien Laurent, Fabrice Taraud.

Il balletto è un percorso iniziatico verso la saggezza in cui Tamino e Papageno sono inviati dalla Regina della Notte a liberare la principessa Pamina dalle grinfie del gran sacerdote Sarastro. Dopo aver superato una serie di prove riescono a sconfiggere il male e a trovare l’amore. Nathalie Pernette è un nome nuovo in Italia. Quasi nuovo: nel 2003 transitò nel nord (a Crema) un suo spettacolo, «Délicieuses», in cui intrecciava Bach all'hip hop. «Ho scelto "Il Flauto Magico" di Mozart - spiega la Pernette oggi - perché quest'opera racconta la storia di un'iniziazione».
Sulla partitura di Mozart, Raoul Lay crea una musica ‘esoterica’ ricca dove -le forme musicali si alternano e si contaminano di continuo.

La stagione lirica gode del finanziamento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Marche, nonché del sostegno dei privati: con il raggruppamento Art Venture (CNH Italia, Gruppo Pieralisi, Leo Burnett Italia, Seda, Starcom Italia) e con la collaborazione di Banca delle Marche e Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi.

Biglietteria. platea intero euro 26 (ridotto 22 euro), palchi centrali dai 23 ai 19 euro, palchi laterali dai 20 ai 16 euro. Loggione 10 euro.

Info: Fondazione Pergolesi Spontini tel. 0731. 202944. Biglietteria tel. 206888

ARGOMENTI

EV

Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 03 dicembre 2005 - 1187 letture