...

Il presente intervento è finalizzato al trasferimento di contributi, una tantum, in favore delle famiglie, residenti nella Regione Marche, con numero di figli pari o superiora a tre, al fine di garantire loro sostegno economico alla luce dell’eventualità che, a seguito dell’emergenza sanitaria in atto relativa al COVID 19, i nuclei si siano trovati in una situazione di precarietà.


...

Un avviso pubblico sarà aperto dal 7 settembre al 21 settembre 2020 per concedere contributi una tantum in favore delle famiglie, residenti nella Regione Marche, con numero di figli pari o superiore a tre, al fine di garantire loro sostegno economico, anche alla luce dell’eventualità che, a seguito dell’emergenza sanitaria, si siano trovate in una situazione di precarietà lavorativa e quindi di difficoltà economica.


...

"Con il passare dei giorni crescono le tensioni per una curva di contagi in risalita, la politica delle Liste Civiche va avanti e non si fa intimorire. Abbiamo aggirato la boa del ferragosto e ora dobbiamo navigare in sicurezza con misure forti e decise.






...

Fratelli d’Italia ha presentato all’ Amministrazione comunale proposte per: aiutare le famiglie che al termine del look down non sapranno dove lasciare i figli  con le scuole chiuse; chiesto il rinvio delle scadenze delle imposte e tasse: il 15 maggio scade la prima rata TARI , il 16 giugno la prima rata IMU, avanzata  la proposta di sgravi fiscali TARI per le aziende rimaste chiuse.




...

C’è tempo fino alle 14 di venerdì 24 aprile per accedere ai “buoni spesa alimentari” coniati per offrire una misura di sostegno ai nuclei familiari in difficoltà in questa fase di emergenza sanitaria e sociale. In accordo e in collaborazione con i gruppi di opposizione, l’Amministrazione Comunale ha infatti deciso di impiegare fino ad esaurimento il fondo di solidarietà rimasto a disposizione dopo avere accolto 306 domande e fisicamente consegnato i coupon ai beneficiari prima delle feste Pasquali.



...

Molto contenti che sia illuminato verde-bianco-rosso i "tre archi" dalla Dea s.p.a. (società del gruppo Astea s.p.a.). Con questo però gli osimani non sbarcano il mese, non pagano le bollette, l'affitto, i generi di prima necessità. Dal Presidente Dea s.p.a. e ci si aspetta che doni la sua indennità annuale a favore degli osimani che hanno bisogno.






...

Tempi rapidi e certi per dare uno strumento concreto di sostegno in questa fase di emergenza sanitaria ed economica. Le richieste di “buono spesa alimentare” possono essere formulate sin da oggi sino alle 14 di lunedì 6 aprile compilando il modulo disponibile su questo sito nella pagina dedicata www.comune.castelfidardo.an.it/buono-spesa/ ed inviandolo ai seguenti recapiti: buonospesa@comune.castelfidardo.an.it; via whatsapp al numero 335 7182840 oppure consegnandolo a mano previo contatto telefonico ai numeri 071 7829355 o 335 7182840 (dalle ore 8 alle ore 14).



...

L’emergenza da Coronavirus pone in essere, sia a livello nazionale sia a livello territoriale, non solo la drammatica realtà che sul piano dei contagi e dei decessi stiamo vivendo con conseguenze di difficoltà negli ambiti sanitari ma anche un risvolto economico che preoccupa tutti, dalle amministrazioni nazionali, a quelle territoriali ai cittadini, che a causa della quarantena imposta per il contenimento dei contagi si trova ora a fare i conti con le problematiche economiche, fatte di scadenze di pagamenti e spesa alimentare.


...

Preg.mo Sindaco Simone Pugnaloni, in data 25 marzo 2020 vengono notificati ai consiglieri comunali il Bilancio Preventivo 2020- 2022 e i relativi allegati che lo compongono, già approvati in Giunta, in data 02 marzo 2020, e con parere positivo del collegio dei Revisori, affinché gli stessi consiglieri possano depositare gli eventuali emendamenti al bilancio entro dieci giorni dalla notifica e cioè entro prossimo sabato 4 aprile.