...

In occasione del ventennale della Legge 1/4/1999 n.91 che disciplina il prelievo di organi tessuti e cellule e regolamenta le attività di trapianto, obiettivi del servizio Sanitario nazionale, si ritiene importante ricordare tale evento, per evidenziare i risultati positivi che hanno permesso a decine di migliaia di persone di tornare alla vita grazie al trapianto.


...

L'Ospedale di Loreto, oltre al vasto bacino di utenza che "serve" quotidianamente non è adeguatamente preparato all'evento che ha dell'eccezionale: l'apertura della Porta Santa che avverrà il prossimo 8 dicembre. La Sanità regionale si svegli dal torpore e invece di tagliare posti letto, come sta avvenendo, prenda coscienza del fatto che milioni di pellegrini, molti cosiddetti "malati dei treni bianchi", sono previsti nella Città Mariana fra meno di due mesi. Elena Leonardi, che è anche Vicepresidente della Commissione Sanità regionale, ha presentato pertanto una mozione nella quale si evidenzia proprio la necessità di dotare il "Santa Casa" di un Punto di Primo Intervento per l'arco temporale in questione.


...

L’emergenza personale non consente, dopo le ferie estive, la riapertura totale dei servizi sanitari ospedalieri e territoriali dell’Area Vasta 2. È purtroppo, come previsto, il peso insostenibile del drammatico taglio del personale di 4.415.420 euro chiesto dall’Asur all’Area Vasta 2 come indicato nell’ allegato 8 della determina della Direzione Generale ASUR n 78 del 20 febbraio 2019.


...

Giovedì 26 settembre alla ore 15,00, presso la sede in via Solari 17 la Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto in collaborazione con l’Asur Marche Area Vasta 2, attraverso un breve incontro aperto ai medici di medicina generale del territorio ed al personale sanitario, ha presentato il progetto sperimentale “Infermiere delle cure domiciliari nell’ambito delle cure primarie nel territorio di Loreto”.



...

La Fondazione Cassa di Risparmio di Loreto comunica che giovedì 26 settembre alla ore 15,00 presso la propria sede in via Solari 17 a Loreto, in collaborazione con l’Asur Marche Area Vasta 2, attraverso un breve incontro aperto ai medici di medicina generale del territorio ed al personale sanitario, presenterà il progetto sperimentale “Infermiere delle cure domiciliari nell’ambito delle cure primarie nel territorio di Loreto”.






...

Anche Loreto "nella scure" del taglio dei posti letto del periodo estivo effettuato dall'area vasta 2. La civica Loreto Libera, in costante vigilanza sulla situazione del "Santa Casa" interviene sul taglio dei tre posti letto alle cure intermedie del presidio loretano.


...

Ci ha lasciato la notte scorsa a causa di una grave malattia il Dott. Stefano De Luca, Medico Responsabile dell’Unità Operativa della Pneumologia dell’Inrca di Osimo, Professionista molto stimato e conosciuto, per la Sua profonda competenza, dedizione, grande attenzione all’aspetto culturale e scientifico della professione, nonché dalle grandi capacità umane ed attenzione ai pazienti.



...

In relazione alle dichiarazioni del Presidente Ceriscioli circa il taglio sul costo del personale dell’ Area Vasta 2 apparse sulla stampa il 31.05 .2019 vogliamo ribadire che ad oggi il taglio previsto per l’ Area Vasta 2 ammonta a 4.415.420 euro come previsto nell’ allegato 8 della determina della Direzione Generale ASUR n 78 del 20 febbraio 2019.



...

“La questione dell’Area Vasta 2 è sotto costante monitoraggio e verrà risolta in tempi brevissimi”. Lo ha assicurato il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, nel corso dell’incontro di giovedì mattina con il sindaco di Senigallia e presidente di Anci Marche Maurizio Mangialardi e il sindaco di Jesi Massimo Bacci che hanno segnalato sia le criticità che le possibili soluzioni da condividere insieme.


...

A seguito dell'incontro tenutosi martedì 28 maggio presso la Direzione Generale ASUR, sulla base delle proposte pervenute dall'area Vasta 2, si è disposto di procedere alla proroga per oltre 300 dipendenti a tempo determinato in scadenza il 15 giugno, tra cui 139 infermieri, 92 Operatori Socio sanitari e 22 Dirigenti medici.



...

La UIL FPL dell’Area Vasta n.2 ancora un volta ha la necessità di fare chiarezza, al di là delle promesse lette dai cittadini sugli organi di stampa, sulla questione dello stato dell’arte della Sanità dell’Area Vasta n.2 in riferimento anche alla questione della mancata programmazione in riferimento alle politiche di assunzioni del personale, finalizzata non solo per garantire le ferie estive anno 2019 del medesimo, ma soprattutto per garantire i Servizi Socio Sanitari dell’Area Vasta 2 ai cittadini.



...

Ieri sera si è tenuto un incontro su “La verità sull’ospedale di Osimo”, organizzata dal Difendi Osimo, la lista civica che sostiene la candidatura di Maria Grazia Mariani Sindaco. Tra i presenti il dott. Gianfranco Boccoli, primario del reparto di Chirurgia dell’INRCA che ha sottolineato la professionalità e la passione di tutto il personale medico e paramedico che opera presso il nosocomio osimano.


...

Domani 20 maggio alle ore 21 presso la sala Maggiore del Comune di Osimo, MARIA GRAZIA MARIANI, candidata a Sindaco con la lista DIFENDI OSIMO, insieme al dott. Angelo De Sanctis, responsabile dell’equipe chiurgica presso l’ospedale di Osimo, candidato alla carica di Consigliere comunale incontreranno i cittadini per informarli sulla reale situazione dell’ospedale di Osimo.


...

L’Organizzazione Sindacale della UIL FPL ancora una volta è costretta a prendere atto della politica sanitaria operata dalla direzione dall’Azienda Sanitaria Unica Regionale e dall‘Area Vasta 2 in riferimento al costante perdurare della grave carenza organica degli Operatori Sanitari e più precisamente Medici, Infermieri professionali, Operatori Socio Sanitari che operano nelle varie Strutture e Presidi Ospedalieri dell’Area Vasta 2 e che garantiscono l’assistenza ai cittadini e i LEA (Livelli Minimi Assistenziali) nella Provincia Anconetana.





...

E’ già trascorso il primo mese di attività per i volontari del Servizio Civile Nazionale dell’Asur Area Vasta 2. Venti volontari hanno iniziato il 20 febbraio scorso presso le sedi ospedaliere di Jesi, Ancona, Senigallia e Fabriano. Si riconoscono dal cartellino identificativo e dalla casacca blu che riporta gli stemmi del Servizio Civile e dell’Asur AV2.


...

La UIL FPL dell’Area Vasta n. 2 ancora un volta ha la necessità di fare chiarezza sulla questione dello stato dell’arte della sanità dell’Area Vasta n. 2 in riferimento al numero degli operatori sanitari e più precisamente Medici, Infermieri professionali ed Operatori Socio Sanitari che operano nelle Strutture e Presidi Ospedalieri dell’Area Vasta n.2.


...

“Nessuna riduzione del personale in sanità nelle Marche per il 2019 -  dichiara il presidente Luca Ceriscioli - E’ anche bene ricordare che nel 2015, quando abbiamo iniziato il nostro percorso, la spesa del personale in sanità era pari a meno 17 milioni, rispetto al tetto del 2020 (614milioni). Noi abbiamo invertito il corso e siamo arrivati, anzi, a sforare di 4 milioni, avendo prodotto un investimento sul personale di 21 milioni.


...

Dalla fase sperimentale, si passa alla messa in regime del sistema di prenotazione delle prestazioni Cup attraverso le farmacie. La Giunta regionale ha approvato le linee di indirizzo che consentiranno di avviare, sul territorio, una rete di farmacie a cui i cittadini potranno rivolgersi per prenotare, annullare e modificare le attività ambulatoriali richieste tramite il Centro unico di prenotazione.



...

Da mesi FP CGIL-CISL FP e UIL FPL Marche sostengono un confronto regionale obbligatorio, ai sensi del nuovo CCNL, per l’applicazione di importanti questioni contrattuali quali il riconoscimento delle indennità di turno ai lavoratori turnisti, la stabilizzazione dei lavoratori precari, il corretto dimensionamento dei fondi contrattuali con cui si garantisce il lavoro straordinario, i servizi sanitari e, quindi, tutte le spettanze economiche dovuti ai lavoratori.



...

Si è dimesso l’assessore alla sanità e servizi sociali di Osimo? Il dott. Daniele Bernardini? Gira questa voce in città. Forse per non trovarsi in una situazione imbarazzante con un suo famigliare che politicamente sostiene una forza antagonista al PD?!? Bè comunque sia, nessuno se ne accorgerà.


...

Mercoledì il presidente Ceriscioli ha partecipato all’inaugurazione della Terza Corsia dell’ospedale di Osimo, accompagnato ovviamente dal sindaco Pugnaloni. Non tutti però hanno apprezzato la scena, come il deputato 5stelle osimano Paolo Giuliodori. «Ha fatto una bella passerella – commenta – è venuto a dirci che non c’è alcuno smantellamento della sanità cittadina, che il passaggio della gestione dell’ospedale di Osimo a Inrca è un fatto positivo.


...

Il 2018 ha visto un costante incremento delle attività del Centro caratterizzato da un totale di 11492 prestazioni con un incremento nel 2018 del 49% rispetto all’anno precedente (6873 vs 4619) ed un afflusso di 1026 nuove pazienti che si sono rivolte al centro per sospetti di patologia fetale o per rischi da assunzione di farmaci, per familiarità, esposizione a radiazioni o per malattie infettive contratte in gravidanza ed a rischio per danni al prodotto del concepimento con un incremento del +58% rispetto al 2017.


...

La lega Osimo esprime stima e riconoscenza per il grande lavoro svolto dal dott. Frati in oltre 40 anni di lavoro al servizio dei cittadini e della sanità osimana. Resta una profonda amarezza, però, per il lento declino nel quale il nostro ospedale è stato abbandonato nonostante la grande professionalità dei tanti operatori che ogni giorno si adoperano per assistere i pazienti.