...

“Dall’aia alla balera…al “Bal Musette” è l’appuntamento in programma domenica 23 febbraio alle 12.00 presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Comunale nell’ambito della rassegna “I Concerti del Consiglio” promossa dall’assessorato alla cultura in collaborazione con la civica scuola di musica P.Soprani.


...

... “Quei bravi ragazzi”, così i media scrivevano di loro, che nell'America degli anni '50 e '60 si esibivano in smoking nero e gag, in una mano il microfono e nell’altra un bicchiere colmo di bourbon... Sinatra, Dean Martin, Sammy Davis Jr erano talenti puri, amici di mafiosi, imprenditori, frequentatori della famiglia Kennedy, ricchi, acclamati e mai appagati.




...

L’Accademia d’Arte Lirica offre una serie di master class con alcuni dei docenti della storica istituzione osimana. La prima, nella settimana dal 20 al 25 Gennaio, era affidata ad Ernesto Palacio, il tenore peruviano celebre per l'interpretazione di ruoli rossiniani e mozartiani, che attualmente è il Sovrintendente del Rossini Opera Festival di Pesaro e direttore dell'Accademia Rossiniana “Alberto Zedda”: una settimana intensa e produttiva di studio, a cui hanno preso parte artisti italiani e polacchi, oltre agli allievi del biennio accademico.









...

Il prossimo 5 gennaio si terrà a Loreto il concerto dell'Epifania, appuntamento clou delle festività natalizie dal punto di vista degli spettacoli dal vivo: protagonista, Annalisa Minetti. Proprio a lei infatti è stato affidato, insieme alla Fisorchestra Marchigiana, il Concerto che andrà in scena al Palacongressi alle ore 21.15.


...

L’Orchestra Filarmonica Marchigiana dà il suo benvenuto al nuovo anno. Venerdì 3 gennaio, la FORM, colonna sonora delle Marche, diretta da David Crescenzi, si esibisce alle 21 al Teatro Pergolesi di Jesi, con la partecipazione del soprano Maria Sardaryan.


...

Avrà luogo domenica 5 gennaio 2020 alle ore 18,30 a Loreto nella Chiesa Sacro Cuore di Gesù, il tradizionale concerto di Natale del Vox Phoenicis diretto da Carlo Paniccià che quest'anno ha come titolo "Àlzati, rivèstiti di luce" prendendo in prestito il primo versetto della lettura tratta dal libro del profeta Isaìa che si ascolterà nel giorno dell'Epifania del Signore.