...

Il riscatto che cercava. Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) a sorpresa si presenta sulla pedana di Siena e torna a volare: 2,31 al Siena High Jump Indoor Contest 2020 in una gara che non era in agenda, inserita in extremis dopo le due prove di Ancona e Belgrado che non aveva considerato soddisfacenti.



...

Dopo i due titoli di Campionessa Italiana nei 400 m. nella categoria Allieve, Angelica Ghergo si ripete nella categoria Juniores, conquistando un altro titolo tricolore ai Campionati Italiani Individuali Juniores-Promesse Indoor, che si sono svolti ad Ancona lo scorso fine settimana.


...

Maglia tricolore alla Jesina Simona Santini portacolori dell’Atletica Amatori Osimo Bracaccini Sui prati del Campus Folcara dell’Università di Cassino (FR) hanno preso il via i Campionati Italiani Individuali e Società di Cross Master Over 35 .


...

Due medaglie d’oro per le Marche in un’altra edizione di successo dei Campionati italiani juniores e promesse al Palaindoor di Ancona. Negli 800 metri Simone Barontini conquista il titolo under 23 e non delude le attese del pubblico, che anche stavolta spinge il padrone di casa verso un nuovo successo: almeno un tricolore in ogni stagione, ormai da sei anni consecutivi.


...

È proprio il caso di dire buona la seconda. Dopo una prima di campionato dalla performance altalenante, pareggiata in casa al Passetto con un San Giovanni Teatino dalla formazione esperta, Osimo si presenta a Tolentino con non poche riserve da sciogliere, ma grazie ad una prestazione collettiva di spessore riesce nell’impresa di battere la squadra avversaria, portando a casa i 3 punti. Sabato 1 Febbraio alla piscina Caporicci di Tolentino in un clima acceso è andato in scena lo scontro fra NPN Tolentino e Team Osimo Nuoto.


...

“La Corsa di Miguel”, un vero must di inizio stagione che ha visto oltre 5.000 runner prendere il via nella gara competitiva di 10 km., altri 2.000 in quella non competitiva e più di 3.000 nella passeggiata ludico motoria di 3 chilometri .


...

Si corre forte sulla pista del Palaindoor di Ancona, nel meeting che inaugura l’ultimo weekend di gennaio. Nei 400 metri la 17enne osimana Angelica Ghergo con il secondo posto in 55”91 firma subito il record personale: è il suo miglior crono di sempre, tra in sala e all’aperto, sulla distanza in cui ha trionfato nelle ultime due edizioni dei campionati italiani under 18.