...

Dopo una settimana di bel tempo e grande affluenza, la pioggia di sabato sera ha parzialmente rovinato la chiusura della rievocazione storica “Offagna Borgo Medioevale”. Doveva essere la serata clou, con tanti spettacoli, l’investitura dei nuovi Cavalieri della Crescia e i fuochi d’artificio dalla Rocca: anche per questo il Comitato Feste per Offagna, che organizza dal 2018 le rievocazioni storiche, aveva previsto l’ingresso a pagamento, seppur a soli 5 euro.


...

Ultima serata di rievocazioni storiche ad Offagna, che dal 20 luglio è tornata all’Età di Mezzo. Per la chiusura il programma è ricchissimo, con l’investitura dei nuovi Cavalieri della Crescia su indicazione dell’omonima Accademia offagnese, lo spettacolo congiunto di sbandieratori e tamburi del Gruppo Storico Offagna e poi i fuochi d’artificio.



...

Suggestivo, coinvolgente, trascinante. Il Corteggio Storico che domenica in tardo pomeriggio ha animato le vie del centro di Offagna è stato uno dei momenti clou delle rievocazioni storiche. Circa 300 figuranti hanno sfilato per via dell’Arengo fino alla piazza principale, con dame e cavalieri, rappresentanti dei quattro rioni Croce, Sacramento, San Bernardino e Torrione.




...

Si è svolta stamattina in sala consiliare a Offagna la presentazione dell’edizione 2019 di Offagna Borgo Medioevale, la rievocazione storica che ha reso famoso il paese in tutta Italia. A fare gli onori di casa la vicesindaco Tiziana Socci, che ha portato i saluti del primo cittadino Ezio Capitani fuori in vacanza: “E’ andato a ritemprarsi ma tornerà per le feste medievali”, ha assicurato Socci, che poi ha ringraziato “tutti coloro che hanno lavorato nell’organizzazione delle feste, dal nuovo presidente del comitato ai Rioni passando per tutti i gruppi di animazione, questo evento ci inorgoglisce”.