...

Giusto per essere precisi, Fabio Marchetti e Laura Cionco, candidati PD, non entrano in consiglio comunale perchè sono INELEGGIBILI. Infatti non avendo cessato le loro funzioni di Amministratori (Marchetti in Centro Marche Acque/ASTEA e Cionco nella fondazione Bambozzi), per legge, non possono essere eletti consiglieri comunali.



...

La tornata elettorale amministrativa del 26 maggio non ha coinciso con il risultato delle europee sia perché si tratta di competizioni non assimilabili sia perché la Lega è all'inizio di un percorso di forte crescita e di radicamento territoriale. Con l’exploit di Sassoferrato (910 voti ed il 23,81%) entra in consiglio il candidato Sindaco Giovanni Mezzopera in compagnia di Checchi Augusto e Rossini Gloria.


...

La Lega dispiega l’artiglieria pesante nelle Marche per le elezioni europee ed amministrative. Tra l’8 e il 9 maggio prossimi Matteo Salvini toccherà cinque città strategiche marchigiane per sostenere i candidati della Lega: consigliere comunali, sindaci e quelli al parlamento europeo.


...

Il 18 aprile 1948, esattamente 71 anni fa, si svolsero le prime elezioni della Repubblica italiana: Conclusa la preziosa fase dell'Assemblea Costituente, che aveva disegnato il nuovo assetto statale attraverso la Carta costituzionale (22 dicembre 1947), nella primavera del 1948 l'Italia si presentò alle urne per eleggere il primo Parlamento dell'era repubblicana.




...

Si sono concluse domenica scorsa le elezioni del circolo a Osimo per la scelta del nuovo segretario nazionale del Partito Democratico. Tra le 6 proposte in lizza ha avuto la meglio la mozione di Nicola Zingaretti, presentata dalla consigliera comunale Eliana Flamini, che ha raccolto complessivamente 24 preferenze su 52 votanti, mentre Roberto Giachetti si è fermato a 21 voti. Al terzo posto Martina (4 preferenze), poi Boccia (2) e Saladino (1).