...

Altri due tasselli vanno a completare il puzzle del team del presidente Capodaglio e di mister Francesco Moriconi per la prossima stagione. E’arrivato il rinnovo per Andrea Moriconi, il forte centrocampista alla quinta stagione in gialloverde, va ad aggiungersi alle conferme del nucleo che nella passata stagione ha sfiorato la promozione diretta in Eccellenza «Loreto è un’ottima piazza per lavorare in tranquillità – le parole del centrocampista – ormai qui sono un veterano, con i compagni ci troviamo alla perfezione idem con la società e lo staff tecnico».



...

Dopo l’importante vittoria esterna nel difficile campo di Chiesanuova, il Loreto ospita tra le mura amiche il Monticelli che insieme al Montecosaro occupa l’ultima posizione della classifica. Partite che posso essere facili sulla carta ma poi in campo è un’altra cosa, mister Moriconi sta recuperando tutti gli effettivi e si presenta con la squadra al completo.


...

Il Loreto con un tennistico 6 – 0 supera il Montecosaro, primo tempo in equilibrio deciso dalle prodezze di Garcia su calcio piazzato e dal bomber Garbuglia che ha tirato fuori dal cilindro una conclusione da centrocampo che ricorda il recente gol di Ilicic contro il Torino, ripresa caratterizzata dalla girandola di sostituzione e con il passare dei minuti giocata sempre più a ritmi blandi.


...

Il difensore del Loreto Matteo Monteneri squalificato dal giudice sportivo per 6 giornate dopo i fatti avvenuti durante l’incontro tra Loreto ed Atletico Ascoli del 5 gennaio scorso, ha visto ridurre le giornate di squalifica a 3 turni, oltretutto già scontati, quindi il forte difensore ritorna ad essere a disposizione di Mister Moriconi.



...

Il Loreto dopo aver superato il trittico di ferro Maceratese (3-0), l’Atletico Ascoli (3-1) e Civitanovese (2-2), conquistando 7 dei 9 punti disponibili, appianto le polemiche con l’Atletico Ascoli dopo un incontro conviviale tra dirigenti, ed in attesa della riduzione della squalifica al difensore Monteneri, ospita al “R.Capodaglio” il Futura 96 squadra sulla carta decisamente più abordabile, ma in questo periodo il pericolo è dietro l’angolo e non bisogna abbassare la concentrazione, infatti dopo il mercato invernale molte compagini hanno rafforzato il proprio organico, vedere cosa è successo alla Maceratese che ha impattato in casa con l’Atl.Centobuchi, pari costato l’esonero a Marinelli sostituito da Nocera.