Tommaso Urbani scrive a Latini: “una collaborazione che deve proseguire anche in futuro”

2' di lettura 12/01/2021 - In apertura di lavori, il Presidente dell’Assemblea legislativa porta a conoscenza dell’Aula i contenuti della lettera inviata dal figlio del medico della Sars in risposta al suo invito a partecipare alla seduta del Consiglio regionale.

Nel corso dell’ultima seduta del 2020 il Presidente dell’Assemblea legislativa, Dino Latini, si era impegnato a dare seguito ad alcune iniziative per la giornata dedicata a Carlo Urbani, che tutti conoscono come il medico della Sars, fissata in calendario per il 29 marzo. E nei giorni scorsi ha invitato il figlio Tommaso a partecipare ai lavori consiliari.

Aprendo la seduta dell’Assemblea Consiglio, il Presidente ha letto la risposta dello stesso Tommaso impossibilitato a essere presente. “Vorrei esprimere l’apprezzamento dell’Associazione italiana Carlo Urbani e della mia famiglia - scrive - per la vicinanza sempre dimostrata dalla Regione Marche sin dal 2003, anno della scomparsa di mio padre e anche della nascita dell’Associazione”.

Nella lettera Tommaso Urbani ricorda che sono stati diversi i progetti realizzati insieme alle istituzioni regionali, augurandosi che questa stretta collaborazione possa proseguire anche in futuro. Il figlio del medico marchigiano rammenta, in tal senso, proprio l’istituzione della Giornata dei camici bianchi, in occasione del 29 marzo, in memoria del padre e la realizzazione del museo Carlo Urbani. “Sono convinto – conclude – che in questo momento così delicato per la nostra società sia ancora più importante far conoscere a tutti la figura di mio padre, ma soprattutto il messaggio che il suo lavoro e la sua vita possono trasmettere alle nuove e passate generazioni”. E ancora: “L’accesso alla salute per tutti, senza distinzioni, la solidarietà, la lotta contro le ingiustizie e le inuguaglianze sono temi che devono accompagnarci in questa nuova fase in cui tutti devono poter dare il proprio contributo senza lasciare indietro nessuno”. Un auspicio pienamente condiviso dal Presidente Dino Latini, con l’impegno di sostenere iniziative che riconoscano, in questo momento particolarmente difficile, l’impegno e la grande lezione di vita forniti da Carlo Urbani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2021 alle 16:58 sul giornale del 13 gennaio 2021 - 281 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, politica, consiglio regionale delle marche, territorio, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bI25